Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

FISICA TERRESTRE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
70
Prerequisiti: 

Non sono previste propedeuticità. Si consiglia di acquisire prioritariamente le competenze relative agli insegnamenti obbligatori del primo anno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame scritto e orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Comprendere gli aspetti fisici del pianeta Terra e le principali metodologie di indagine per l’osservazione della Terra.

Contenuti

Il corso è finalizzato alla conoscenza dei concetti di base di Fisica Terrestre e alle principali metodologie di prospezione geofisica applicate alle scienze ambientali. Nel corso verranno realizzate lezioni teoriche, uscite in campo con strumentazione ed esercitazioni di laboratorio con software dedicati.

Programma esteso

Campo gravitazionale e metodo gravimetrico. Richiami di fisica, leggi di base. Accelerazione gravitazionale e superfici equipotenziali; le forme della Terra e le anomalie di gravità. Microgravimetria e osservazioni satellitari. Misure assolute e relative. Acquisizione dei dati. Correzione delle misure e metodi di pre-elaborazione dei dati. Interpretazione delle anomalie di gravità e esempi applicativi.
Campo magnetico terrestre e metodo magnetico. Richiami, leggi sul magnetismo e proprietà magnetiche dei materiali. Campo magnetico terrestre e variazioni spazio-temporali. Rilevamento magnetico e missioni satellitari, pre-elaborazione dei dati e interpretazione delle anomalie magnetiche.
Campo termico e metodo geotermico. Richiami e principi di termodinamica. Temperatura e calore, proprietà termiche e flusso di calore terrestre.
Metodo geoelettrico. Richiami di elettrica; le proprietà elettiche delle rocce, resistivita’ e conducibilita’. potenziali spontanei. I sondaggi elettrici verticali e le varie configurazioni, le tecniche di interpretazione per differenti situazioni di sottosuolo.
Sismologia e metodo sismico. Cenni teorici, teoria dell’elasticità e propagazione delle onde. Sismica a riflessione e rifrazione; strumenti impiegati nella prospezione e esempi applicativi.
Metodi elettromagnetici e Georadar. Richiami teorici. Descrizione e principio di funzionamento di un sistema georadar. Modalità di acquisizione dei dati, tecniche di interpretazione e restituzione dei risultati.
Introduzione al GPS. Sistema di funzionamento del sistema e tecniche di acquisizione dei dati
Elementi di telerilevamento e spettroradiometria di campo. Introduzione alla disciplina. I principali satelliti per l’Osservazione della Terra. Esercitazioni di laboratorio per la generazione di mappe tematiche. Strumenti e tecniche di spettroscopia in riflettanza. Aquisizione dei dati in laboratorio e in campo, elaborazione e interpretazione delle misure.

Bibliografia consigliata

Dispense a cura del Docente;
Lowrie W. (2007). Fundamentals of Geophysics, Cambridge University Press;
Norinelli A. (1982). Elementi di Geofisica applicata” Patron, Bologna;
Cassinis R. (1989). Dispensa di fisica terrestre

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezioni frontali, 5 cfu
- Laboratorio, 2 cfu
- Attività sul campo, 1 cfu

Periodo:
- primo semestre

Contatti/Altre informazioni