Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

GESTIONE DI BASE DATI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame scritto e orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Permettere allo studente di apprendere il modello di dati relazionale, diffusamente usato nei sistemi di gestione di basi di dati. Introduzione alle caratteristiche a all’uso del linguaggio SQL, che permette la costruzione e l’interrogazione di basi di dati relazionali. Introduzione a un ambiente su personal computer che permetta di implementare applicazioni su una base di dati. Un’ulteriore abilità riguarda la capacità di leggere e interpretare uno schema di base di dati descritto in un modello concettuale, il modello Entità Relazione.

Contenuti

Il modello Entità Relazione (ER) per la progettazione di Basi di Dati
Il modello relazionale.
Il linguaggio SQL (DDL e DML)
Progettazione di Basi di Dati

Programma esteso

a) L’importanza della gestione e dell’accesso a grandi quantità di dati e la nozione di Sistema Informativo
b) Il modello di dati relazionale e i sistemi per la gestione di basi di dati basati sul modello relazionale,
c) La progettazione di basi di dati mediante la definizione di modelli concettuali (mediante il modello Entità Relazione)
d) Progettazione e definizione di semplici basi di dati.

o Introduzione ai Sistemi Informativi (SI)
o Il modello Entità Relazione: concetti di entità, relazione, attributo, generalizzazione, sottoinsieme, identificatore, vincoli di integrità.
o Il modello Relazionale: concetti di relazione, schema di relazione, attributo, dominio, chiave, vincolo di integrità, schema di base di dati.
o Il linguaggio SQL per la creazione di basi di dati (Data Definition Language). Istruzioni di creazione di uno schema
o Il linguaggio SQL per la manipolazione di basi di dati (Data Manipulation Language) Istruzioni di Select semplici, l’operatore di Join, gli operatori aggregati, le istruzioni Select nidificate. Istruzioni di aggiornamento.
o Esercitazioni mirate alla lettura di uno schema Entità Relazione e alla costruzione di uno schema relazionale. Formulazione di interrogazioni.
o Progetto di una semplice base dati con schema relazionale già fornito.

Bibliografia consigliata

P. Atzeni, S. Ceri, S. Paraboschi, R. Torlone: Basi di Dati: Modelli e linguaggi di interrogazione, McGraw-Hill Italia, 2003)

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezione frontale, 4 cfu
- Esercitazione, 1 cfu
- Laboratorio, 1 cfu

Periodo:
- secondo semestre

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.disat.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.