Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 7
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 18
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

BIOLOGIA CELLULARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per la frequenza al corso

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

SCRITTO ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza dei meccanismi molecolari utilizzati per la comunicazione intercellulare e modulazione dell’attivita’ proliferativa e attivazione del programma di morte cellulare. Tale corso costituisce la base molecolare per la comprensione degli aspetti fisiologici che verranno approfonditi nei corsi successivi.

Contenuti

L’obiettivo del corso e’ quello di fornire una panoramica dei principali meccanismi di comunicazione intercellulare e di come questi vengano coordinati all’interno degli organismi per modulare alcune delle principali funzioni cellulari. Verranno percio’ analizzati con maggior attenzione i pathways di trasduzione del segnale utilizzati per consentire la migrazione cellulare, i processi di differenziamento, il corretto svolgimento del ciclo cellulare, l’attivazione del programma di morte cellulare e lo sviluppo dei tumori.

Programma esteso

LEZIONE 1-2 ASPETTI GENERALI DELLA COMUNICAZIONE CELLULARE.

LEZIONI 3-12. TRASDUZIONE DEL SEGNALE: ELEMENTI COSTITUTIVI (LIGANDI, RECETTORI, TRASDUTTORI E ADATTATORI, EFFETTORI E SECONDI MESSAGGERI)
Pathways di trasduzione del segnale mediati da:
- recettori associati a proteine G trimeriche
- recettori canale operati da ligando
- recettori ad attivita’ enzimatica
- recettori che agiscono tramite la modulazione di proteolisi
- recettori intracellulari
Per ogni pathway di segnalazione verranno analizzati i principali mediatori endogeni che utilizzano i diversi recettori ed alcuni esempi significativi di processi fisiologici da essi modulati.

LEZIONI 13-15. LE MOLECOLE DI ADESIONE COME MEDIATORI DI SEGNALI INTRACELLULARI: ADESIONE E MIGRAZIONE CELLULARE:
- Giunzioni cellula-cellula
- Giunzioni cellula-matrice
- Meccanismi di migrazione cellulare all’interno dell’organismo.

LEZIONE 16-17. IL DIFFERENZIAMENTO
Segnali e pathway utilizzati nei processi di differenziamento cellulare.

LEZIONI 18-24 MECCANISMI DI CONTROLLO E ATTIVAZIONE DEL CICLO CELLULARE E DELL’APOPTOSI
- Mitosi: mecccanismi e controllo della progressione nel ciclo cellulare.
- Meiosi
- Apoptosi: meccanismi e segnali di modulazione del programma apoptotico.
- Aberrazioni nel controllo della progressione del ciclo cellulare e dell’apoptosi: oncogeni, oncosoppressori e evoluzione dei tumori.

Bibliografia consigliata

BIOLOGIA MOLECOLARE DELLA CELLULA - BRUCE ALBERTS ET AL.- ZANICHELLI EDITORE
In alternativa:
L’ESSENZIALE DI BIOLOGIA MOLECOLARE DELLA CELLULA - BRUCE ALBERTS ET AL.- ZANICHELLI EDITORE

Metodi didattici

LEZIONI FRONTALI