Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 7
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 18
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

BIOCHIMICA CELLULARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per la frequenza al corso

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

comprensione dei vari stadi della vita delle proteine nel loro ambiente fisiologico

Contenuti

Il corso tratta degli eventi che contrassegnano i vari stadi della vita delle proteine nel loro ambiente fisiologico (folding, modificazioni covalenti, smistamento e degradazione). Viene data enfasi a esiti patologici derivanti da malfunzionamenti nei fenomeni cellulari sopra menzionati.

Programma esteso

SOTTOCAPITOLO 1 Protein folding in vivo e chaperoni molecolari
DESCRIZIONE: Sistemi che assistono il ripiegamento delle proteine in procarioti ed eucarioti

SOTTOCAPITOLO 2 Traffico intra- e extracellulare delle proteine
DESCRIZIONE: Lo smistamento delle proteine ai mitocondri, ai perossisomi, alla via secretoria, al nucleo. Le modificazioni post-traduzionali delle proteine

SOTTOCAPITOLO 3 Le proteasi e i meccanismi di degradazione delle proteine in vivo
DESCRIZIONE: Il turnover delle proteine. I sistemi di controllo della degradazione intracellulare delle proteine. Il proteasoma. Il sistema lisosomale. I segnali fisiologici e patologici che indirizzano le proteina alla degradazione.

Metodi didattici

LEZIONE FRONTALE