Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 6
Crediti: 10
Crediti: 7
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 18
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

MICROBIOLOGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
66
Prerequisiti: 

Per frequentare il corso e sostenere l'esame è richiesto aver superato l'esame di Chimica biologica

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

SCRITTO ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

IL CORSO SI PROPONE DI FARE COMPRENDERE SIA I PRINCIPALI ASPETTI DELLA MICROBIOLOGIA DI BASE CHE LE SUE APPLICAZIONI IN CAMPO MEDICO ED AMBIENTALE

Contenuti

IL CORSO DI RIPRONE NEL PRIMO MODULO DI INTRODURRE ARGOMENTI E PROBLEMATICHE RELATIVE AGLI ASPETTI STRUTTURALI, FUNZIONALI E METABOLICI DEI MICRORGANISMI E NEL SECONDO MODULO DI APPROFONDIRE CONOSCENZE DELLA FISIOLOGIA E DELLA GENETICA DEI MICRORGANISMI CONSIDERANDO ALCUNI ASPETTI APPLICATIVI DELLA MICROBIOLOGIA NELLA MEDICINA, NELL’INDUSTRIA E NELL’AMBIENTE.

Programma esteso

1) INTRODUZIONE AL CORSO
SVILUPPO STORICO DELLA MICROBIOLOGIA E DELLE TECNICHE MICROBIOLOGICHE.
2) ORGANIZZAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEI MICRORGANISMI PROCARIOTI ED EUCARIOTI
CONFRONTO TRA CELLULE DI EUCARIOTI, EUBATTERI, ARCHEOBATTERI. I DIVERSI TIPI MORFOLOGICI DI MICRORGANISMI. LA CELLULA PROCARIOTICA: CAPSULA; LA PARETE CELLULARE IN EUBATTERI GRAM-POSITIVI E GRAM-NEGATIVI, PILI E FLAGELLI; MEMBRANA CITOPLASMATICA, CITOPLASMA, IL NUCLEOIDE, STRUTTURA ED ORGANIZZAZIONE DEL CROMOSOMA, INIBITORI DELLA REPLICAZIONE. LA SPORA BATTERICA.
3) CRESCITA E CONTROLLO DELLA CRESCITA MICROBICA
CRESCITA BATTERICA: CONCETTI FONDAMENTALI, METODI DI MISURA, CURVA DI CRESCITA E VELOCITÀ DI CRESCITA; INFLUENZA DEGLI AGENTI FISICO-CHIMICI. I TERRENI DI CRESCITA. METODI DI STERILIZZAZIONE.
4) METABOLISMO
GRUPPI NUTRIZIONALI: AUTOTROFI ED ETEROTROFI. METABOLISMO ENERGETICO. ANABOLISMO E CATABOLISMO. APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E DI MATERIA. PRODUZIONE DI ENERGIA E POTERE RIDUCENTE. FERMENTAZIONE. RESPIRAZIONE AEROBICA DEI SUBSTRATI ORGANICI (VIE METABOLICHE CONVERGENTI NEL CICLO DEGLI ACIDI TRICARBOSSILICI). LE CATENE DI TRASPORTO DEGLI ELETTRONI. RESPIRAZIONE AEROBICA DI COMPOSTI INORGANICI. RESPIRAZIONE ANAEROBICA. LA FOTOSINTESI NEI PROCARIOTI: ANALISI COMPARATIVA DEI BATTERI FOTOSINTETICI ANOSSIGENICI E DEI CIANOBATTERI OSSIGENICI. FISSAZIONE DELL'AZOTO.
5) INTRODUZIONE ALLA GENETICA DEI MICRORGANISMI E ALLA REGOLAZIONE DELL’ESPRESSIONE GENICA
MUTAZIONE. SELEZIONE E VAGLIO DI MUTANTI. MECCANISMI DI TRASFERIMENTO DELL’INFORMAZIONE GENETICA NEI BATTERI. TRASFORMAZIONE. CONIUGAZIONE. TRASDUZIONE.. CENNI ALLA REGOLAZIONE POSITIVA E NEGATIVA DELL’INIZIO DELLA TRASCRIZIONE. REGOLAZIONE DELLA TERMINAZIONE DELLA TRASCRIZIONE: ATTENUAZIONE.
6) LA REGOLAZIONE DELL’EPRESSIONE GENICA NEI BATTERI
STRATEGIE E LIVELLI DI REGOLAZIONE. RETI REGOLATIVE. REPRESSIONE DA CATABOLITA. RISPOSTA STRINGENTE. ALLARMONI. LA RISPOSTA A SHOCK TERMICO. I SISTEMI DI REGOLAZIONE A DUE COMPONENTI.
7) CLASSIFICAZIONE E FILOGENESI DEI PROCARIOTI
DEFINIZIONE DI SPECIE. PROBLEMI RELATIVI ALLA DEFINIZIONE DI SPECIE NEI PROCARIOTI.
TASSONOMIA E FILOGENESI DEI PROCARIOTI RISULTANTE DALL’UTILIZZAZIONE DI METODI MOLECOLARI.
8) CARATTERISTICHE METABOLICHE FISIOLOGICHE ED ECOLOGICHE DEI PRINCIPALI GRUPPI DI PROCARIOTI
GRAM NEGATIVI ETEROTROFI: ENTEROBATTERI (FERMENTAZIONE ACIDO MISTA E BUTANDIOLO), PSEUDOMONAS (DEGRADAZIONE DI IDROCARBURI AROMATICI E ALIFATICI). BATTERI PROSTECATI. I BATTERI METOFILI. GRAM POSITIVI: BACILLI, CLOSTRIDI (FERMENTAZIONE DI AMINOACIDI), BATTERI LATTICI (FERMENTAZIONE OMOLATTICA E ETEROLATTICA) STREPTOMICETI
PHYLUM CLAMIDIE, SPIROCHETE, DEINOCOCCI. GLI ARCHEOBATTERI: ALOFILI ESTREMI, IPERTERMOFILI E METANOGENI. LA METANOGENESI.
9) INTERAZIONE DEI PROCARIOTI CON ALTRI ORGANISMI
LA SIMBIOSI RHIZOBIUM-LEGUMINOSE. CENNI AD AGROBACTERIUM. I MICRORGANISMI PATOGENI. DIFESE SPECIFICHE E ASPECIFICHE DELL’OSPITE.LE TOSSINE BATTERICHE. MECCANISMI MOLECOLARI DI PATOGENICITÀ.
10) GLI ANTIBIOTICI
DEFINIZIONE. STRUTTURA E MECCANISMO DI AZIONE. DETERMINAZIONE DELLA MINIMA CONCENTRAZIONE INIBENTE. BASI GENETICHE DELLA ANTIBIOTICO-RESISTENZA.

Bibliografia consigliata

BROCK, MADIGAN, MARTINKO, PARKER "BIOLOGIA DEI MICRORGANISMI" VOLUME 1 E 2, CASA EDITRICE AMBROSIANA (2007)

PERRY, STALEY, LORY "MICROBIOLOGIA" VOLUME 1 E 2, ZANICHELLI (2004)

Metodi didattici

LEZIONI FRONTALI E LABORATORIO