Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12

Anno di corso: 3

Crediti: 4
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 7
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

CAMPAGNA GEOLOGICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
40
Prerequisiti: 

aver frequentato il corso di Geologia strutturale

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Ogni studente deve produrre, alla fine della campagna, una relazione corredata da opportuna documentazione cartografica (carte e sezioni geologiche). Gli studenti presenteranno oralmente i risultati del rilevamento alla fine del lavoro di terreno. L’esame consiste nella valutazione degli elaborati prodotti dallo studente e dà luogo ad una votazione riportata sul libretto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

l’obiettivo principale consiste nel preparare lo studente al rilevamento geologico e alla cartografia in ambienti geologici e in contesti strutturali complessi.

Contenuti

Il corso comprende sei giorni di rilevamento di terreno, in cui piccoli gruppi di studenti affrontano, assieme al docente, la cartografia di unità del substrato con deformazioni tettoniche anche complesse (basamento e/o coperture) e delle coperture superficiali

Programma esteso

Il corso è finalizzato all’apprendimento delle tecniche di rilevamento geologico più avanzate ed in particolare all’approfondimento di tematiche geologico-strutturali. Verrà affrontato il rilevamento di unità di qualsiasi tipo (basamento metamorfico, coperture sedimentarie, depositi vulcanici e superficiali), caratterizzate da complesse deformazioni. La cartografia riguarderà preferenzialmente aree opportunamente scelte nelle Alpi o negli Appennini.

Bibliografia consigliata

all’inizio del corso verranno distribuiti materiali appropriati, comprendenti pubblicazioni scientifiche, carte topografiche, carte geologiche, ecc.
Tutti i materiali per il corso sono disponibili attraverso la piattaforma e-learning d’Ateneo.

Metodi didattici

Attività di campo

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.geo.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.