Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 12
Tipo: Per stages e tirocini

PSICOLOGIA SOCIALE II

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Conoscenze di base di psicologia dello sviluppo e psicologia sociale; esperienza di tirocinio.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con domande a risposta multipla e integrazione orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione:
Il corso si propone di presentare i principali elementi della psicologia clinica e della psicopatologia (dell’età evolutiva e dell’adulto).

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Il corso si propone inoltre di sviluppare una riflessione da parte degli studenti sulle proprie modalità di funzionamento per favorire una migliore capacità di riconoscimento e gestione delle situazioni relazionali percepite come difficili.
Inoltre il corso si propone di sviluppare la capacità degli studenti di riconoscere e gestire in modo adeguato le situazioni di salute mentale

Contenuti

- La psicologia clinica: definizioni, articolazioni, ambiti di intervento
- L’utente difficile: costruzione sociale e narrativa personale
- I sistemi motivazionali interpersonali (SMI) nella relazione professionale
- Psicopatologia nell’adulto e nel bambino
- Emozioni e regolazione emotiva
- Attaccamento, relazioni e psicopatologia
- L’effetto placebo nella relazione

Programma esteso

Il corso si propone di integrare i fondamenti di psicologia dello sviluppo (con particolare riferimento alla teoria dell’attaccamento) e della psicologia sociale (con particolare riferimento ai sistemi motivazionali interpersonali) affrontati nei primi due anni di corso declinandoli nel contesto della psicopatologia.
In particolare saranno discussi i seguenti temi:
- I sistemi motivazionali interpersonali: attaccamento, accudimento, agonistico, sessuale, cooperativo.
- Psicopatologia e attaccamento: implicazioni cliniche
- Psicopatologia dell’età evolutiva
- Psicopatologia dell’età adulta: disturbi d’ansia, disturbi dell’umore, dipendenze patologiche, disturbi di personalità.
- Problemi psicologici nell’anziano.
- Emozioni e modello modale di regolazione delle emozioni.
- L’effetto placebo nella relazione

Bibliografia consigliata

1) Sanavio E., Cornoldi C., “Psicologia Clinica”, (capitoli 1,2,3,5,6,7,8,9), Il Mulino, (2010); 2) Strepparava M.G., Iacchia M., “Psicopatologia cognitiva dello sviluppo: Bambini difficili o relazioni difficili?”, Cortina (2012); 3) Rezzonico G., Ruberti S., “L’attaccamento nel lavoro clinico e sociale: esplorazione e sviluppo di nuovi modelli d’intervento”, (solo capitolo 2), Franco Angeli (1996); 4) Brown R., “Psicologia sociale dei gruppi, Bologna”, Il Mulino, (2005); 5) Rezzonico G., Meier C., “Il counselling cognitivo relazionale”, (parte 1 capitoli 2,3; parte 2 capitoli 3,5), Franco Angeli Editore, (2010); 6) Rezzonico G., De Marco I., “Lavorare con le emozioni nell’approccio costruttivista”, (solo il capitolo “Costruzione e regolazione delle emozioni: teoria e ricerca del costruzionismo psicologico” di Zorzi e Bani), Bollati Boringhieri Editore (2012); Benedetti F., “L’effetto placebo. Breve viaggio tra mente e corpo”, Carocci (2012).
Dispense e articoli scientifici di area psicosociale dati dal docente.

Metodi didattici

Lezioni in aula e lavori di gruppo.