DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
28
Prerequisiti: 

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Per gli studenti frequentanti sarà prevista una prova scritta basata sulle lezioni;
per i non frequentanti sarà prevista una prova orale o scritta basata sulla bibliografia consigliata.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

L’obiettivo principale è fornire una specifica formazione sul tema delle forme di regolazione e vigilanza, con particolare riferimento al settore finanziario per la comprensione dei significati delle attività finanziarie, degli attuali sistemi di regolamentazione delle stesse, italiani ed europei.

Contenuti

Il corso è finalizzato ad indagare la regolazione del settore finanziario, con particolare attenzione agli aspetti di regolazione e vigilanza pubblica. Il corso cercherà anche di sottolineare gli aspetti critici dell’attuale sistema alla luce della recente crisi economico-finanziaria.

Programma esteso

- Cenni alla storia dell’ordinamento italiano del mercato mobiliare;
- La vigilanza sul mercato mobiliare e la Consob
- L’appello al pubblico risparmio;
- I servizi e le imprese di investimento;
- Gli investitori istituzionali;
- La disciplina dei mercati;
- Le agenzie di rating;

Bibliografia consigliata

R. Costi, Il mercato mobiliare, ul. Ed.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali