ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
63

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prove scritte al termine del corso per gli student frequentanti; esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Presentare l’organizzazione e l’attività delle istituzioni della Repubblica italiana e dell’Unione europea. Analizzare i rapporti autorità – libertà, con riferimento al singolo individuo ed ai gruppi sociali.
Introdurre allo studio delle fonti normative e dei meccanismi della loro produzione.
Evidenziare le trasformazioni costituzionali in atto.

Contenuti

L’insegnamento intende portare alla conoscenza degli ordinamenti giuridici: quello dello Stato, degli enti territoriali e dell’Unione europea. Intende inoltre presentare il rapporto tra individui e istituzioni – nazionali ed europee – con riferimento alle libertà e ai sistemi di tutela di queste.

Programma esteso

Nozioni di diritto pubblico generale: ordinamento, forma di Stato e di governo.
Le fonti del diritto pubblico.
Cenni di storia costituzionale italiana.
L’organizzazione costituzionale della Repubblica italiana.
Regioni ed enti locali.
I diritti ed i doveri dei cittadini.
Il rapporto tra le istituzioni repubblicane e gli altri ordinamenti.

Bibliografia consigliata

P. Caretti – U. De Siervo, Istituzioni di Diritto Pubblico, Giappichelli Editore, ultima edizione

Metodi didattici

Lezione frontale