ETICA DELLA RELAZIONE: TEORIE E PRATICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Elementi di filosofia e pedagogia generale

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

L’insegnamento intende fornire strumenti teorici che consentano allo studente di compiere una lettura dei fenomeni educativi e delle relazioni formative – in vista delle pratiche di consulenza e di cura – con particolare riferimento alla dimensione etica.

Contenuti

Titolo del corso
La responsabilità. Categorie filosofiche e azione pedagogica.

Programma esteso

Il corso discute le ragioni filosofiche e sociologiche che spiegano il rinnovato interesse per il tema della responsabilità oggi.

Presenta gli elementi base di una teoria della responsabilità e il rapporto tra soggettività e responsabilità.
Analizza e compara il modello della responsabilità ontologica nella filosofia di Hans Jonas e il modello della responsabilità etica nella filosofia di Emmanuel Levinas

Bibliografia consigliata

Bibliografia

1. H. Jonas, [1979], Il principio responsabilità, Einaudi, Milano, 2009, capitoli I-IV, pp. 1-173;
2. E. Levinas, [1974], Altrimenti che essere o al di là dell’essenza, Jaca Book, Milano, 1995;
3.M.Vergani, Responsabilità. Rispondere di sé, rispondere all’altro, Cortina, Milano, 2015.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

LEZIONI, ANALISI DEI TESTI ED ESERCITAZIONI IN CLASSE

Contatti/Altre informazioni

Lezioni, analisi dei testi ed esercitazioni in classe.