INTERVENTO PSICOSOCIALE DI PROMOZIONE DEL BENESSERE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è orale. Chi lo desidera potrà presentare un proprio progetto
di intervento secondo le modalità che verranno indicate a lezione.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di presentare i recenti sviluppi in materia di
psicologia del benessere e dei suoi risvolti applicativi nei confronti
di persone appartenenti a categorie a rischio (es. categorie professionali
esposte ad elevati livelli di stress, soggetti a rischio di
sviluppo di patologie cronico-degenerative, problemi dell'invecchiamento
normale, transizioni di vita) o partecipi di un sistema
fortemente esposto allo stress, come ad esempio le fasce di popolazione
sempre più ampie direttamente coinvolte nell’assistenza
a soggetti portatori di malattie degenerative o di malattie
fisiche gravi o soggetti impegnati a far fronte alle criticità del contesto
lavorativo o all’estromissione dal mondo del lavoro. Complessivamente
il corso si propone di fornire gli strumenti
teorico-metodologici necessari ai fini della progettazione di interventi di prevenzione e di promozione del benessere di persone e
gruppi, nel proprio ambiente di vita.

Contenuti

Il corso si articola in due moduli.
Il primo modulo introduce i seguenti argomenti: ● Il paradigma
salutogenico. ● Il costrutto ‘benessere’: specificità e rapporti con
l’esperienza di malessere. ● Le risorse psicologiche. ● La promozione
del benessere: interventi psicologici per lo sviluppo dei
processi funzionali. ● La resilienza: processi psicologici implicati
nel far fronte efficacemente allo stress. ● Psicologia del benessere
nel contesto occupazionale: stress lavorativo, resilienza organizzativa,
employability. ● La crescita post-traumatica: processi
psicologici che favoriscono un esito positivo in seguito a eventi di
vita traumatici. ● Modelli operativi ed esperienze sul campo inerenti
la psicologia della salute, la psicologia delle organizzazioni,
la psicologia di comunità.
Il secondo modulo approfondisce la tecnica narrativa – autobiografia,
digital story telling - come strumento di promozione del benessere.

Bibliografia consigliata

Il programma prevede lo studio di una dispensa a cura del docente.
Indicazioni pratiche sulla reperibilità dei materiali di studio saranno
rese disponibili sulla pagina del corso del sito e-learning.

Metodi didattici

Lezioni frontali.