Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

FISIOLOGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenze propedeutiche necessarie: Fondamenti di fisica, biochimica,
istologia e anatomia del sistema nervoso, anatomia dell’apparato
cardiocircolatorio, anatomia dell’apparato muscolo scheletrico, anatomia
dell’apparato respiratorio, anatomia del sistema gastrointestinale,
istologia e anatomia del rene, anatomia dell’apparato stomatognatico

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Separati
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: domande aperte
Colloquio finale a discrezione del docente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Fisiologia delle cellule eccitabili:
• Definire struttura e funzione della membrana plasmatica: i canali ionici,
il potenziale di membrana di riposo
• Definire genesi e propagazione del potenziale d’azione, il potenziale
recettoriale, la trasmissione sinaptica
Sistema nervoso
• Definire le risposte mediate dai recettori sensoriali - modalità,
localizzazione, intensità, durata.
• Descrivere la percezione del dolore - nocicettori: distribuzione
anatomica, meccanismi di attivazione e sensibilizzazione
• Descrivere l’organizzazione del sistema motorio; l’organizzazione
anatomo-funzionale del sistema ortosimpatico e parasimpatico.
Fisiologia del sistema cardiovascolare
• Definire l’attività elettrica del cuore e l’elettrocardiogramma,
comprendere le relazioni tra tracciato ECG ed eventi elettrici cardiaci.
• Definire l’emodinamica e l’organizzazione della circolazione sistemica,
l’emostasi e la coagulazione
• Definire e saper eseguire la misura della pressione arteriosa nell’uomo
Fisiologia della respirazione

Contenuti

Il corso fornisce allo studente le nozioni indispensabili inerenti le funzioni
vitali dell'uomo, con particolare riferimento alle funzioni di cui
l’Odontoiatra è tenuta ad avere una specifica conoscenza. Analizza i
meccanismi inerenti l’eccitabilità cellulare, l’interazione tra cellule
eccitabili, e la motilità cellulare. Analizza la fisiologia dei sistemi sensoriali
e di controllo motorio. Analizza il funzionamento integrato dei diversi
organi, apparati e sistemi di controllo mediante i quali l'organismo
vivente ottiene e mantiene l'omeostasi. Un particolare approfondimento
delle nozioni inerenti l’apparato stomatognatico è finalizzato alla
comprensione delle conoscenze fisiopatologiche e cliniche necessarie
all’esercizio della professione. Il Corso, organizzato in un unico semestre,
si articola in lezioni frontali, esercitazioni e in attività seminariale.

Programma esteso

Fisiologia della cellula nervosa e muscolare - Eccitabilità cellulare
Membrana plasmatica, eccitazione e conduzione. Permeabilità, diffusione,
osmosi, trasporti attivi e passivi attraverso la membrana. Canali ionici.
Equilibrio elettrochimico ed equazione di Nernst. Potenziale di membrana
a riposo. La pompa Na+/K+. Proprietà elettriche passive della membrana.
Potenziale d’azione: genesi, basi ioniche e proprietà. Conduzione del
potenziale d'azione nelle fibre nervose amieliniche e mieliniche.
Classificazione delle fibre nervose.
Interazioni elementari tra cellule eccitabili. La sinapsi. Concetti generali
sulla trasmissione sinaptica. La giunzione neuromuscolare. La sinapsi
centrale. Eventi elettrici nei neuroni postsinaptici. Integrazione neuronale degli input sinaptici: sommazione spaziale e temporale.
Neurotrasmettitori, agonisti e antagonisti nel Sistema Nervoso Centrale.
Fisiologia del muscolo
Il muscolo striato. Struttura dell’apparato contrattile. Il sarcomero:
proteine contrattili e proteine regolatrici. Accoppiamento eccitazionecontrazione:
ruolo dello ione Ca2+. Basi molecolari della contrazione.
Meccanica della contrazione. Scossa e tetano. Contrazione isotonica ed
isometrica. Relazioni tensione-lunghezza e forza-velocità.
Classificazione delle fibre muscolari scheletriche. Caratteristiche
biochimiche, metaboliche ed istologiche dei diversi tipi di fibre muscolari.
Definizione e classificazione delle unità motorie. Regolazione della
produzione di forza mediante variazione della frequenza di scarica e
reclutamento delle unità motorie.
Il muscolo liscio. Accoppiamento tra cellule muscolari lisce: muscolo
unitario e multiunitario.
Livello di approfondimento: Elevato. In questa parte del programma
verranno acquisite nozioni di base per la comprensione di argomenti di
rilevanza odontoiatrica.
Il sistema nervoso - Sistemi sensoriali.
Organizzazione e meccanismi generali. I recettori sensoriali: definizione e classificazione dei recettori. Trasduzione e codificazione del segnale.
Stimolo adeguato. Adattamento. Campi recettivi. Dimensioni della
sensazione: modalità, localizzazione, intensità, durata.
Sensibilità somatica: tatto, propriocezione, termocezione, dolore. Vie
ascendenti della sensibilità somatica: sistema colonne dorsali-lemnisco
mediale; sistema antero-laterale (tratto spino-talamico). Corteccia
somatosensoriale.
Il dolore. Nocicettori: distribuzione anatomica, meccanismi di attivazione
e sensibilizzazione, Nocicettori somatici, profondi e viscerali. Vie centrali
della sensibilità dolorifica. Sistemi antinocicettivi endogeni: meccanismi
spinali di modulazione; sistemi inibitori discendenti e sovraspinali.
Oppioidi.
Organi di senso speciali: vista, udito, olfatto, gusto, equilibrio.
Controllo motorio.
Caratteristiche generali: Circuiti neuronali. Vari tipi di movimenti: risposte riflesse, attività ritmiche e movimenti volontari. Organizzazione del sistema motorio: livello spinale, tronco dell'encefalo e corteccia cerebrale. Cervelletto e Nuclei della base. I sistemi mediale e laterale nel controllo motorio.
Funzioni motorie del midollo spinale: riflessi spinali; fuso neuromuscolare
e riflesso miotatico; riflesso miotatico inverso; riflessi flessori; il preparato spinale.
Funzioni motorie del tronco dell'encefalo e della corteccia: il preparato
decerebrato; controllo sovraspinale del riflesso miotatico; postura e suo
mantenimento. Riflessi vestibolari e cervicali. Controllo corticale del
movimento. Aree motorie della corteccia e loro ruolo funzionale.
Cervelletto e Nuclei della base: generalità sull’organizzazione funzionale
e ruolo nel controllo motorio.
Sistema nervoso autonomo
Organizzazione anatomo-funzionale del sistema ortosimpatico e parasimpatico. Mediatori chimici. Organizzazione dei riflessi vegetativi.
Funzioni vegetative del tronco encefalico. Centri nervosi di controllo delle
funzioni viscerali.
Termoregolazione: meccanismi fisiologici per la regolazione della
produzione di calore.
Livello di approfond

Bibliografia consigliata

A.C. GUYTON & J.E. HALL, Trattato di Fisiologia medica, Piccin
W.J. GERMAN & C.L. STANFIELD, Fisiologia Umana, EdiSES
D.U. SILVERTHORN, Fisiologia, Un approccio integrato, Casa Editrice
Ambrosiana
M. BERNE & M. N. LEVY, Fisiologia, Sesta edizione, Casa Editrice
Ambrosiana
D. BALDISSERA, Fisiologia e biofisica medica, Poletto Editore
D.B. FERGUSON, Biologia del cavo orale, Casa Editrice Ambrosiana
T. MANZONI, Fisiologia dell’apparato stomatognatico, UTET

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività