Anno di corso: 1

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 24
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

ORGANI E FUNZIONI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
78

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Congiunti
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Scritto e orale separati. La prova scritta consiste di quiz a risposta singola/multipla e domande a risposta aperta breve.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

ISTOLOGIA
Lo studente deve:
•conoscere e saper descrivere la struttura e le caratteristiche della cellula eucariotica
•conoscere e saper descrivere la struttura e le caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti che costituiscono l’organismo umano
•conoscere e saper descrivere i processi di sviluppo embrionario
ANATOMIA
Lo studente deve:
•conoscere e saper descrivere l’organizzazione del corpo umano, la terminologia anatomica e i piani di riferimento
•conoscere e saper descrivere l’anatomia macroscopica e microscopica degli organi che costituiscono gli apparati e i sistemi del corpo umano. Inoltre deve definire le relazioni esistenti tra gli organi stessi
FISIOLOGIA
Lo studente deve:
•conoscere e saper descrivere i meccanismi funzionali del fenomeno biologico integrato in condizioni di normalità e gli strumenti fondamentali di interpretazione delle condizioni di alterazione patologica.

Contenuti

Il corso fornisce allo studente le conoscenze teoriche essenziali dell’istologia, dell’anatomia e della fisiologia nella prospettiva della loro successiva applicazione professionale.
Nell’ambito dei diversi moduli il corso si propone l’insegnamento:
•della struttura cellulare, delle caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti, dei processi di sviluppo embrionario (modulo Istologia);
•dell’organizzazione e della struttura macroscopica e microscopica del corpo umano (modulo Anatomia). Verranno inoltre forniti approfondimenti di Anatomia Speciale negli ambiti di Anatomia microscopica, Anatomia radiologica e Anatomia testa-collo;
•delle conoscenze di base dei meccanismi funzionali del fenomeno biologico integrato in condizioni di normalità e gli strumenti fondamentali di interpretazione delle condizioni di alterazione patologica (modulo Fisiologia).

Programma esteso

ANATOMIA
•Principi generali di Anatomia. Organizzazione tridimensionale del corpo umano. Terminologia anatomica. Le regioni corporee. Organi cavi ed organi parenchimatosi.
•Apparato locomotore: scheletro (componente assile ed appendicolare), articolazioni, gruppi muscolari e loro funzioni.
•Apparato circolatorio: cuore; struttura dei vasi; arterie e vene della circolazione generale.
•Apparato linfatico: timo, linfonodi, milza.
•Apparato digerente: cavità orale, faringe, esofago, stomaco, intestino tenue e crasso, fegato, vie biliari extraepatiche, pancreas, peritoneo.
•Apparato respiratorio: naso, cavità nasali e paranasali, laringe, trachea, albero bronchiale, polmoni, pleure.
•Apparato urinario: reni, uretere, vescica, uretra.
•Apparato genitale femminile: ovaio, tube uterine, utero.
•Apparato genitale maschile: testicoli, vie seminali intratesticolari, vie seminali extratesticolari, ghiandole annesse all’app. genitale maschile.
•Apparato endocrino: ipofisi, tiroide, paratiroidi, ghiandole surrenali.
•Sistema nervoso: Neuroni, Differenze tra SNC e SNP, Midollo spinale, Tronco encefalico, Cervelletto, Diencefalo, Telencefalo, Sistema limbico. La circolazione liquorale. Vie afferenti ed efferenti (cenni). SNP: nervi spinali (cenni), nervi encefalici (cenni). Sistema nervoso autonomo: generalità. Apparato tegumentario e sensibilità specifica: cenni.
CITOLOGIA
•Caratteristiche generali delle cellule eucariote e metodiche di studio.
•Membrana plasmatica. Specializzazioni funzionali.
•Citosol, compartimenti intracellulari e organelli citoplasmatici: reticolo endoplasmico liscio e rugoso, apparato del Golgi, ribosomi, lisosomi, perossisomi, mitocondri.
•Nucleo.
•Citoscheletro
ISTOLOGIA
•Caratteristiche generali, classificazione e metodiche di studio dei tessuti.
•Tessuto epiteliale: di rivestimento e ghiandolare.
•Tessuto connettivo: propriamente detto forme lasse e dense; t. adiposo; t. cartilagineo; t. osseo, sangue
•Tessuto muscolare: striato scheletrico, striato cardiaco, liscio
•Tessuto nervoso.
•Caratteristiche morfo-funzionali dei tessuti dentali e del periodonto.
EMBRIOLOGIA
•Cenni sulla fecondazione, formazione dello zigote, segmentazione, impianto, sviluppo delle prime 4 settimane.
•Ectoderma, endoderma, mesoderma e loro derivati.
FISIOLOGIA
•Trasferimento dell’ossigeno dall’aria al mitocondrio: Trasferimento respiratorio; Trasferimento cardiocircolatorio; Utilizzo periferico (esercizio fisico come esempio di risposta funzionale integrata).
•Mantenimento dell’equilibrio idrico-salino: Omeostasi e ambiente interno; Funzionalità renale.
•Alimentazione e energia: Funzionalità gastrointestinale; Metabolismo energetico del sistema integrato.
•Controllo ormonale: Meccanismi dell’azione e del controllo ormonale; Sistemi ormonali; Integrazione endocrina funzionale; Aspetti neuro-endocrino-immunologici.
•Movimento, informazione e integrazione: I segnali nel sistema nervoso; Processi sensoriali; Riflessi semplici e complessi; Pianificazioni motorie; Memoria, apprendimento, comportamento, linguaggio e emozioni.
ANATOMIA SPECIALE
•Verranno forniti approfondimenti di Anatomia Speciale negli ambiti di Anatomia Microscopica, Anatomia Radiologica e Anatomia Testa-Collo.

Bibliografia consigliata

•Ambrosi G. et al.: Anatomia dell’uomo. Edi-Ermes
•Bentivoglio M et al.: Anatomia umana e istologia. Edizioni Minerva Medica
•Mescher AL: Junkeira Istologia testo e atlante Ed Picccin
•Gartner L.P., Hiatt J.L.: Istologia. EdiSES
•Adamo S. et al.: ISTOLOGIA. Piccin
•AA.VV. : Fisiologia dell’uomo. Edizioni Edi.Ermes, Milano.
•Guyton A.C.: Elementi di fisiologia umana. Piccin Editore.
Per approfondimenti:
•Wheater: Istologia e anatomia microscopica, Elsevier Masson
•Ross MH, Pawlina W: Istologia Testo e atlante. Casa editrice ambrosiana
•Tillman B.: Atlante di Anatomia Umana (Odontoiatria e Medicina), RC Libri
•Weber E., Vilensky J., Carmichael S.: Anatomia radiologica di Netter. Ed Elsevier
•DuBrul Lloyd E: Anatomia Orale di Sicher. Edi. Ermes
Per i testi in generale si fa riferimento all’ultima edizione disponibile

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività