Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Non sono richiesti prerequisiti.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Turno A (Macchi Cassia)
La prova d’esame consiste in una prova scritta costituita da domande aperte e a scelta multipla, il cui superamento permette l’accesso a un colloquio orale.

Turno B (Caprin)
La prova d’esame consiste in una prova scritta il cui superamento permette l’accesso ad un colloquio orale. La prova scritta consiste di un test a scelta multipla e due domande aperte sui testi obbligatori e le dispense fornite dalla docente. L'orale verterà su tutti gli argomenti in programma.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Turno A (Macchi Cassia)
Scopo del corso è quello di fornire agli studenti le conoscenze di base sulle principali teorie dello sviluppo psicologico e analizzare i cambiamenti che si verificano nel comportamento e nel funzionamento psicologico dalla nascita all'adolescenza nell’ambito dello sviluppo cognitivo, emotivo, affettivo e sociale. Il corso si propone, inoltre, di mettere in luce le difficoltà connesse alla spiegazione dello sviluppo, ossia all’individuazione dei meccanismi che producono il cambiamento nel funzionamento mentale.

Turno B (Caprin)
Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti le conoscenze di base sulle principali teorie dello sviluppo psicologico e descrivere, nonché analizzare i cambiamenti che si verificano nei comportamenti e nelle funzioni psicologiche dalla nascita all'adolescenza nell’ambito dello sviluppo cognitivo, emotivo, affettivo e sociale. Il corso si propone, inoltre, di mettere in luce le difficoltà connesse alla spiegazione dello sviluppo, ossia all’individuazione dei meccanismi che producono il cambiamento nel funzionamento psicologico individuale.

Contenuti

Turno A (Macchi Cassia)
La definizione di sviluppo e le domande centrali della Psicologia dello Sviluppo ● Lo sviluppo cognitivo con particolare riferimento al contributo dell’approccio comportamentista, delle teorie di Piaget e Vygotskij e dell’approccio cognitivista e dell’elaborazione dell’informazione ● Lo sviluppo del linguaggio e della comunicazione ● Lo sviluppo emotivo e affettivo ● Lo sviluppo sociale e morale. Durante le lezioni gli argomenti verranno trattati attraverso l’utilizzo di slides preparate dal docente disponibili sul sito e-learning del Dipartimento al link del corso. Le lezioni verranno integrate con esempi delle ricerche più rappresentative dei diversi argomenti. Lo studente dovrà approfondire ogni argomento utilizzando sia le slides sia i libri di testo.

Turno B (Caprin)
Introduzione storico-metodologica alla Psicologia dello sviluppo ● Sviluppo prenatale e competenze neonatali ● Lo sviluppo fra natura e cultura ● Sviluppo sociale, affettivo ed emotivo ● Sviluppo del Sé ● Sviluppo morale ● Sviluppo cognitivo ● Sviluppo comunicativo e linguistico ● Le principali teorie: Piaget, Vygotskij, Bruner, HIP, teorie dell’apprendimento.

Bibliografia consigliata

Turno A (Macchi Cassia)
Slides delle lezioni
Miller P.H. (2011). Teorie dello sviluppo psicologico. Bologna: Il Mulino (Introduzione, Cap. 1, Cap. 3 fino a pag. 180, Cap. 4, Cap. 5 escluse pagg. 271-282, Cap. 6 fino a pag. 320, Cap. 7).
Camaioni L., Di Blasio P. (2007). Psicologia dello sviluppo. Bologna: Il Mulino (Cap. 1 da pag. 24, Capp. 2, 3, 5, 6, 7, 8).

Turno B (Caprin)
La bibliografia verrà indicata sul sito del corso.

Metodi didattici

Lezioni frontali.