Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

PSICOLOGIA SOCIALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Turno A (Colucci)
L’esame prevede una prova scritta a scelta multipla e una prova orale obbligatoria, alla quale lo studente può presentarsi solo dopo il superamento della prova scritta. La prova scritta e la prova orale riguarderanno l’intero programma.

Turno B (Camussi)
L’esame prevede una prova scritta a scelta multipla e una prova orale obbligatoria, alla quale lo studente può presentarsi solo dopo il superamento della prova scritta. La prova scritta e la prova orale riguarderanno l’intero programma.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Turno A (Colucci)
L’insegnamento si propone di trasmettere i fondamenti teorico metodologici della disciplina, al fine di formare le competenze di base necessarie per la comprensione dei processi che spiegano i rapporti tra individui, gruppi e società. Tali obiettivi saranno raggiunti attraverso la lettura di un classico, l’analisi di ricerche fondamentali condotte con diverse metodologie, lo studio di un manuale.

Turno B (Camussi)
L’insegnamento si propone di trasmettere i fondamenti e il linguaggio della disciplina, attraverso la presentazione degli autori e delle ricerche ‘classiche’ e lo studio di un manuale di Psicologia Sociale. Gli obiettivi di apprendimento ineriscono i contenuti teorici e le competenze di base atte a comprendere e descrivere i processi psicosociali sottostanti il funzionamento individuale, di gruppo e sociale.

Contenuti

Turno A (Colucci)
- le origini storico-culturali della disciplina;
- le scuole ‘classiche’;
- i principali indirizzi teorici attuali della Psicologia Sociale;
- i rapporti della disciplina con le altre scienze (quali la sociologia, l’economia, la storia) e con gli altri settori della psicologia (generale, clinica, dinamica);
- i suoi metodi di ricerca: dallo sperimentale, in laboratorio e sul campo, alla ricerca-azione finalizzata al cambiamento.

- I principali argomenti di studio riguarderanno :
- gli atteggiamenti,
- la comunicazione persuasiva,
- il conformismo e i processi di influenza sociale
- i processi della “cognizione sociale”;
- gli stereotipi e i pregiudizi,
- le rappresentazioni sociali,
- il problema del gruppo e dei rapporti tra gruppi
- le possibilità e modalità di applicazione della Psicologia Sociale a problemi quali i conflitti sociali e la discriminazione verso i “gruppi minoritari”.

Turno B (Camussi)
Il corso è finalizzato a far conoscere:
- le origini storico-culturali della disciplina;
- le scuole ‘classiche’;
- i principali indirizzi teorici attuali della Psicologia Sociale;
- i suoi metodi di ricerca: dallo sperimentale, in laboratorio e sul campo, alla ricerca-azione finalizzata al cambiamento;
- i rapporti della disciplina con le altre scienze (quali la sociologia, l’economia, la storia) e con gli altri settori della psicologia (generale, clinica, dinamica);
- i principali argomenti di studio: il problema del gruppo e dei rapporti tra gruppi ● gli atteggiamenti ● la comunicazione persuasiva ● gli stereotipi e i pregiudizi ● il conformismo e i processi di influenza sociale ● le rappresentazioni sociali ● i processi della “cognizione sociale” ● le possibilità e modalità di applicazione della Psicologia Sociale a problemi quali i conflitti sociali e la discriminazione verso i “gruppi minoritari”.

Bibliografia consigliata

Turno A (Colucci)
Hogg, Michael A. , Graham M. Vaughan Psicologia Sociale. Teorie e applicazioni. Edizione italiana a cura di L. Arcuri, Milano-Torino: Pearson Italia, 2012; eccetto capitolo 8. “Danneggiare gli altri” capitolo 9, “Aiutare gli altri” e capitolo10, “Attrazione e relazioni intime”
Palmonari, A. , Cavazza, N. (a cura di.). Ricerche e protagonisti della Psicologia Sociale. Bologna: il Mulino, 2003.
Kurt Lewin La teoria, la ricerca,l ‘intervento, Bologna: il Mulino, 2005; capitolo I, “Ecologia psicologica”; capitolo VII, “Problemi di ricerca in psicologia sociale”; capitolo VIII, “Il problema della democrazia e il gruppo”, capitolo IX, “la realtà, l’irrealtà, il futuro”

Turno B (Camussi)
Crisp R.J., Turner R.N., Mosso C. (2013). Psicologia Sociale. Novara: UTET.
Palmonari A., Cavazza N. (2003). Ricerche e protagonisti della Psicologia Sociale. Bologna: Il Mulino.

N.B. I testi sono da preparare integralmente, salvo diversa indicazione data al termine del corso sull’homepage della docente, dove verranno caricate anche le slides (dopo essere state utilizzate in aula).

Metodi didattici

Lezioni frontali.