Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

PSICOMETRIA CON LABORATORIO DI SPSS 2

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
58
Prerequisiti: 

Conoscenze di base di statistica descrittiva (media, deviatio standard) e fondamenti di statistica inferenziale (t-test e p-value).

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Turno A (Flebus)
La prova d’esame consiste in una prova scritta, che saggia (1) le conoscenze teoriche (2) la conoscenza operativa di SPSS (3) la capacità di interpretare i risultati delle elaborazioni statistiche con il software. La forma dell'accertamento prevede sia una prova con domande a scelta multipla sia con domande aperte da rispondere mediante lo svolgimento di analisi di dati forniti dal docente. Il colloquio orale viene modulato sulla base dell’esito della prova scritta.

Turno B (Gallucci)
La prova d’esame consiste in una prova scritta, composta da domande aperte da rispondere mediante lo svolgimento di analisi di dati forniti dal docente mediate software statistico. Il colloquio orale viene modulato sulla base dell’esito della prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Turno A (Flebus)
Il corso introduce differenti tecniche statistiche utili per analizzare e interpretare dati di ricerca scientifica e applicata. Il corso continua la formazione iniziata con Elementi di Psicometria (e quindi la presuppone come acquisita), estende la presentazione delle tecniche univariate e introduce a quelle multivariate: ANOVA (analisi della varianza a uno o due criteri di classificazione), Analisi di regressione semplice e multipla, Analisi fattoriale.

Turno B (Gallucci)
Il corso introduce differenti tecniche statistiche utili per analizzare dati di ricerca scientifica e applicata. Il corso si focalizza sul modello lineare univariato. All’interno di questo modello, viene presentata la regressione lineare in cui una variabile quantitativa è posta in relazione a una o più variabili esplicative quantitative. Successivamente, il modello è esteso al caso di sole variabili esplicative qualitative, nei modelli di analisi della varianza, ed ai casi di esplicative sia qualitative sia quantitative nell’analisi di covarianza. Si procede quindi al caso in cui le variabili sono utilizzate per stimare una o più variabili latenti, l’analisi fattoriale.

Contenuti

Turno A (Flebus)
Introduzione allo studio delle relazioni fra variabili ● Correlazione lineare ● Regressione lineare semplice ● Regressione lineare multipla ● Analisi della varianza ● Analisi fattoriale esplorativa. Il corso prevede anche le esercitazioni in cui lo studente impara ad eseguire ed interpretare praticamente le varie tecniche statistiche incontrate durante il corso. L’esecuzione delle tecniche verrà condotta mediante il software statistico SPSS. Le esercitazioni non sono obbligatorie, ma la conoscenza del software SPSS (relativamente alle tecniche oggetto del corso) è necessaria per superare l’esame.

Turno B (Gallucci)
1. Introduzione allo studio delle relazioni fra variabili. 2. Correlazione lineare. 3. Regressione lineare semplice. 3. Regressione multipla. 4. Modelli di mediazione. 5. Analisi della varianza e della covarianza. 6. Analisi fattoriale esplorativa.
Il corso prevede anche le esercitazioni in cui lo studente impara ad eseguire ed interpretare praticamente le varie tecniche statistiche incontrate durante il corso. L’esecuzione delle tecniche verrà condotta mediante il software statistico SPSS. Le esercitazioni non sono obbligatorie, ma la conoscenza del software SPSS (relativamente alle tecniche oggetto del corso) è necessaria per superare l’esame.

Bibliografia consigliata

Turno A (Flebus)
Welowitz J., Cohen B., Ewen R. (2009). Statistica per le scienze del comportamento. Milano: Apogeo.

Turno B (Gallucci)
Gallucci M., Leone L. (2012). Modelli statistici per le scienze sociali. Milano: Pearson Educational.
Il seguente testo è solo consigliato, ma qualunque fonte che renda in grado lo studente di operare con il software SPSS può andare bene:
Barbaranelli C. (2003). Analisi dei dati con SPSS (Vol 1 e 2). Roma: LED.

Metodi didattici

Lezioni frontali e laboratorio.