Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

LABORATORIO: METODI DI ANALISI DELLA PRODUZIONE TESTUALE E DISCORSIVA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
32

Partizioni

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Per poter superare il laboratorio gli studenti dovranno aver frequentato almeno il 75% delle lezioni. L'attività svolta dallo studente nel corso del Laboratorio verrà valutata ai fini dell'acquisizione dei CFU. Le modalità della valutazione verranno comunicate durante la prima lezione.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

L’obiettivo del laboratorio è presentare e inquadrare, sia da un punto di vista teorico che da un punto di vista operativo, le principali metodologie utilizzate nell’ambito di studio e ricerca legato all’analisi dei dati testuali. Poiché l’analisi dei dati testuali non è un unico indirizzo di indagine, ma rappresenta il punto di convergenza di diverse tradizioni di ricerca, verranno presentati diversi metodi per lo studio delle produzioni discorsive scritte e orali. Il laboratorio mira non solo a fornire nozione di ordine teorico, ma anche a consentire agli studenti sia di discutere criticamente alcune ricerche esemplificative sia di sperimentare l’applicazione di tali metodologie a corpus di dati testuali relativi a interviste, focus group e produzioni mass-mediatiche.

Contenuti

Dopo aver affrontato il tema della costruzione della base dati testuale, la prima parte del laboratorio si concentrerà sugli approcci qualitativi all'analisi dei dati testuali; in particolare, verranno affrontate, discusse e messe in pratica il metodo dell'Analisi Interpretativa Fenomenologica e l’approccio Grounded Theory. La seconda parte si focalizza sull'analisi quantitativa del contenuto e, in particolare, sull’utilizzo di software per l’analisi di dati qualitativi. In relazione a tutti i metodi proposti, verrà offerto un inquadramento teorico, verranno discusse ricerche rilevanti basate sulle diverse metodologie, e verranno effettuate esercitazioni pratiche delle metodologie di analisi, con riferimento alla codifica del materiale testuale e alla presentazione delle analisi condotte.

Metodi didattici

Laboratorio.