Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

PENSIERO E COMUNICAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Si condiderano acquisite le conoscenze relative al sistema concettuale, alla categorizzazione e alla memoria di lavoro (vedi insegnamento di Psicologia Generale 2).

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La prova d’esame consiste in una prova scritta, composta da domande a scelta multipla e domande aperte sugli argomenti del corso. Il colloquio orale viene modulato sulla base dell’esito della prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Funzionamento cognitivo di alto livello: i processi cognitivi sottostanti la formulazione giudizi e ragionamenti, la fissazione di credenze, convinzioni ed opinioni
• Origini cognitive di pensieri disfunzionali per individui e società
• Teorie dell’intelligenza umana e sua misura
• Variabilità dell’intelligenza umana
• Predittività degli indici di intelligenza sulle prestazioni individuali in diversi contesti

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Determinazione il corso di azione ottimale in diversi contesti
• Utilizzo semplici strumenti probabilistici e inferenziali
• Valutazione della predittività di misure psicometriche

Contenuti

Il corso sarà costituito da lezioni di didattica frontale e da momenti di confronto con gli studenti nei quali saranno approfondite e discusse specifiche ricerche sperimentali. Gli argomenti trattati riguarderanno: il ragionamento, l’apprendimento, la decisione e la misura e la variabilità dell’intelligenza.

Programma esteso

• Introduzione sulle basi epistemologiche dello studio empirico del pensiero umano e sui principali metodi di indagine utilizzati.
• Principali meccanismi del pensiero induttivo implicito ed esplicito.
• Ricerca e valutazione di informazioni volte a controllare la fondatezza delle proprie credenze.
• Teorie volta a descrivere e spiegare il ragionamento umano in stile deduttivo.
• Principali teorie ed evidenze empiriche relative alla natura e alla variabilità dell'intelligenza umana.

Bibliografia consigliata

Il programma d’esame sarà pubblicato sul sito del corso all’inizio del secondo semestre.

Metodi didattici

Lezioni in aula, discussioni di esperimenti e articoli, filmati, esercizi e presentazioni da parte di studenti.