Anno di corso: 1

Crediti: 10
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 8
Tipo: Altro

CHIMICA INORGANICA II E LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
76

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Verifica delle conoscenze di base sui solidi inorganici (struttura e proprietà) e di ioni di metalli di transizione (teoria del campo cristallino).
Modalità dell’esame: orale

Laboratorio:
Verifica delle conoscenze di base sulla simmetria interna dei cristalli e della struttura cristallina di solidi inorganici
Modalità dell’esame: relazione scritta

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Familiarizzare lo studente con la struttura, il legame chimico e le proprietà dei solidi inorganici e caratteristiche di ioni di metalli di transizione.
Modalità d'esame: prova orale.

Laboratorio:
Verifica delle conoscenze di base sulla simmetria interna dei cristalli e della struttura cristallina di solidi inorganici
Modalità dell’esame: relazione scritta

Contenuti

Legame nei solidi inorganici. Elettronegatività degli elementi come base per la formazione del legame nei solidi. Legame ionico. Solidi ionici (struttura, energia reticolare, ciclo di Born-Haber, carattere covalente nei solidi ionici). Teoria del campo cristallino, teoria del campo dei leganti.
Sintesi e proprietà di alcune classi di solidi inorganici. Sintesi a stato solido, sintesi sol-gel, sintesi idrotermale, sintesi CVD. Proprietà periodiche e reattività di ossidi e materiali inorganici. Silicati, silice, materiali per intercalazione, zeoliti, ossidi per catalisi.

Laboratorio:
- definizione di solido cristallino, simmetria dei raggruppamenti di atomi nei cristalli perfetti, reticolo cristallino, cella elementare, operazioni di simmetria puntuale e traslazionale
- interferenza delle onde elettromagnetiche, diffrazione di raggi X da reticoli cristallini
- metodi sperimentali per l’acquisizione della figura di diffrazione; relazione tra figura di diffrazione e struttura cristallina, estrazione delle mappe di densità elettronica; conversione della figura di diffrazione nel modello atomico del cristallo
- completamento ed affinamento della struttura di composti organici e di coordinazione
- analisi delle geometrie molecolari e loro interpretazione in termini di legame chimico

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezioni frontali e laboratorio