Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

SCIENZE BIOMEDICHE 2

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
47
Prerequisiti: 

Esame propedeutici: Scienze Biomediche 1

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta
Quiz a risposta singola, quiz a risposta multipla e domande aperte

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Possedere nozioni di base sui meccanismi di insorgenza delle patologie e sugli strumenti di difesa dell’organismo.
Apprendere il significato degli esami di laboratorio e la sua rilevanza scientifica e clinica.
Acquisire le nozioni di base della farmacologia.
Acquisire le nozioni di base della microbiologia.

Contenuti

Comprendere le cause determinanti ed i meccanismi patogenetici delle malattie dell’uomo, nonché l’etiopatogenesi delle alterazioni fondamentali delle strutture, delle funzioni e dei meccanismi di controllo ai vari livelli di integrazione e possedere le nozioni essenziali per interpretare ed affrontare problemi di ordine funzionale.
Padroneggiare la terminologia appropriata per interagire con i docenti ed in prospettiva con i membri dell’équipe in cui saranno inseriti e con i cittadini, nella corretta traduzione verso le istituzioni dei loro bisogni di salute.
Utilizzare le conoscenze acquisite per facilitare lo sviluppo di ulteriori percorsi nelle discipline cliniche.
apprendere le nozioni fondamentali relative alla somministrazione dei farmaci, al loro assorbimento e distribuzione nell’organismo e alla loro eliminazione. Apprendere attraverso quali passaggi un composto diviene un farmaco e attraverso quali meccanismi può agire nell’organismo.
Far apprendere: il significato dell’esame di laboratorio la sua rilevanza scientifica e clinica;
il contributo del laboratorio: nella prevenzione delle malattie, nella diagnosi in particolare nelle valutazioni delle funzionalità d’organo, nel monitoraggio dei pazienti;
i principi basilari per l’interpretazione dei risultati degli esami di laboratorio;
l’incidenza del prelievo, trasporto conservazione dei campioni biologici sui risultati degli esami di laboratorio.
Al termine del modulo lo studente sarà in grado di conoscere:
Concetto di infezioni acute e persistenti, patogenicità e virulenza. Le modalità di contagio diretto e indiretto. Le vie di trasmissione delle infezioni e la loro diffusione.
Concetto di portatore (es. HBV)
Modalità di prelievo, conservazione e trasporto del materiale destinato all’esame di laboratorio microbiologico
Approcci alla diagnosi di laboratorio delle infezioni batteriche e virali: diagnosi diretta e indiretta
Caratteristiche essenziali dei principali agenti patogeni d’interesse medico.

Programma esteso

Concetto di malattia (acquisita, congenita ereditaria); ambiti della Patologia Generale (eziologia, patogenesi). Patologia cronico-degenerativa, Patologia acuta. Immunologia.
Organi, cellule B e T, anticorpi. Concetto di self e non-self. Complemento. Reazione immunitaria, primaria e secondaria. Ipersensibilità di tipo I, II, III, IV.
Eziologia
Le radiazioni ionizzanti ed eccitanti quali agente eziologici. Patologie da radiazioni.
Patologia da alte temperature. Ustioni, caratteristiche e meccanismi patogenetici. Congelamento.
Flogosi. Infiammazioni acute, definizione, fenomeni vascolari nella formazione dell’essudato.
Le cellule coinvolte nell’infiammazione acuta, diapedesi, chemiotassi, fagocitosi, differenze tra essudato e trasudato.
Sistematica degli essudati, evoluzione e complicanze dell’infiammazione acuta.
Infiammazioni croniche interstiziali e granulomatose. Cellule coinvolte nelle infiammazioni croniche. Formazione e struttura del granuloma. Esempi di infiammazione granulomatosa (TBC, Lue, Silicosi, corpo estraneo). Evoluzione del granuloma.
Manifestazioni sistemiche dell’infiammazione: febbre, leucocitosi, proteine di fase acuta. Meccanismi di riparazione
Guarigione delle ferite. Rigenerazione, riparazione, organizzazione. Tessuto di granulazione e sua evoluzione. Tessuto cicatriziale. Guarigione per prima intenzione, per seconda intenzione. Fattori che influenzano la guarigione. Complicanze nella guarigione delle ferite. Fibrosi.
Patologie cronico-degenerative. Definizione di aterosclerosi. Vasi colpiti da aterosclerosi. Struttura delle pareti arteriose colpite. Distribuzione delle placche nell’albero arterioso. Eziopatogenesi della placca ateromatosa. Complicanze della placca. Trombosi, embolia. Adattamento funzionale
Ipertrofia, Iperplasia, omeostasi, equilibrio e insufficienza funzionale, insufficienza d’organo, di multiorgano e di sistema.
Patologia dell’accrescimento. Lesioni preneoplastiche. . Tumori: definizione, classificazione (benigni, maligni), nomenclatura, caratteristiche tumori maligni, atipie, TNM.
Eziologia tumori: chimica, fisica, virale (concetti generali). Geni coinvolti nella trasformazione neoplastica (concetti generali).
Concetti di crescita tumorale. Angiogenesi tumorale. Metastasi tumorali, tappe del processo metastatico. Biologia della cachessia neoplastica.
Scoperta e sviluppo di un farmaco.
Studio dei farmaci. Fase preclinica. Ricerca clinica.
Medicina basata sulle prove (EBM). Farmacovigilanza. Farmacogenetica.
Cosa deve sapere un infermiere di un farmaco.
Forme farmaceutiche.
Vie di somministrazione dei farmaci.
Posologia e fattori influenzanti.
Meccanismi di assorbimento dei farmaci.
Distribuzione e trasporto.
Biotrasformazione dei farmaci.
Eliminazione: vie principali (renale-biliare) e vie secondarie.
Principali parametri di farmacocinetica (biodisponibilità, concentrazioni plasmatiche, volume di distribuzione, ridistribuzione, emivita, clearance).
Legame dei farmaci alle proteine plasmatiche.
Variabilità individuale della risposta farmacologica (età, sesso, etnia, condizioni e patologie dei pazienti).
Effetto placebo.
Reazioni avverse ai farmaci: ipersensibilità, idiosincrasia, allergia. Malattie iatrogene.
Tolleranza, dipendenza.
Agonisti, agonisti parziali, agonisti inversi e antagonisti competitivi e non competitivi.
Relazione dose-risposta.
Indice terapeutico.
Sinergia, additività, antagonismo, indifferenza.
Il latte e l’insospettabile pompelmo.
Terapia nel bambino e nell’anziano.
Farmaci in gravidanza e allattamento.
Igienizzanti cutanei e ambientali
Disinfettanti-Antisettici.
Disinfestanti.
• Ruolo, finalità e limiti della Medicina di Laboratorio.
• Modalità per richiedere un esame di laboratorio.
• Caratteristiche di un esame di laboratorio.
- Materiali biologici su cui si eseguono gli esami di laboratorio.
- Grandezze ed unità di misura.
- Valori di riferimento.
- Valori critici.
• Caratteristiche dei metodi di laboratorio.
Errori preanalitici, analitici e postanalitici. Pr

Bibliografia consigliata

G.M. Pontieri, PATOLOGIA GENERALE e FISIOPATOLOGIA GENERALE per le professioni sanitarie; II edizione 2007 - Edizioni PICCIN, Padova
T.D. Spector e J.S. Axford, Introduzione alla PATOLOGIA GENERALE; II edizione 2007 - C.E.A. Casa Editrice Ambrosiana, Milano
E Quaglino, F Cavallo, G Forni, LE DIFESE IMMUNITARIE; I edizione 2010 - Edizioni PICCIN, Padova
Page, Curtis, Sutter, Walker, Hoffman, FARMACOLOGIA INTEGRATA, Casa Editrice Ambrosiana.
Cella, Di Giulio, Gorio, Scaglione, FARMACOLOGIA GENERALE E SPECIALE PER LE LAUREE SANITARIE, Piccin
Neal, FARMACOLOGIA MEDICA IN UNO SGUARDO, Ed. La Goliardica Pavese, Pavia.
Rossi A., Biagiotti S., De Francesco D., ELEMENTI DI IMMUNOLOGIA,IMMUNOEMATOLOGIA E PRATICHE TRASFUSIONALI, Edizioni Sorbona, Milano.
Melzi D'Eril G. V., Chelazzi G., BIOCHIMICA CLINICA E IMMUNOLOGIA, Edizioni Sorbona, Milano.
Cevenini R., Sambri V. MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA PER I CORSI DI LAUREA IN PROFESSIONI SANITARIE - Ed. Piccin

Metodi didattici

Lezioni frontali mediante presentazioni in formato elettronico di disegni e schemi esplicativi i concetti e le funzioni dell’organismo.