Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

FILOSOFIA DELLE SCIENZE SOCIALI E POLITICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con integrazione orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso intende presentare agli studenti il campo di studi della filosofia delle scienze sociali.

Contenuti

Verrà discusso il problema della causalità nelle scienze umane presentando le principali alternative teoriche ma concentrandosi principalmente sulle teorie controfattuale e probabilistica e sul destino della causalità in approcci basati sull’ermeneutica.

Programma esteso

Cenni storici – La teoria classica (regolaristica) – La teoria controfattuale – Causalità e probabilità - “Causalità” ermeneutica.

Bibliografia consigliata

1) Campaner, R., “La causalità fra filosofia e scienza”, Archetipo Libri, (2012); pp. 1-91 e 173-215;
2) Hans Georg Gadamer, “Verità e Metodo”, Bompiani, II (“Elementi di una teoria dell’esperienza ermeneutica”), pp. 312-334 (1992).
3) Dispensa a cura del docente (ulteriori indicazioni relativa alla dispensa verranno fornite durante il corso e nelle pagine del docente.

Metodi didattici

Lezioni in aula.