Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 9
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

SOCIOLOGIA DEL LAVORO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2014/2015
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Terzo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Capacità di apprendimento, di scrittura e di comunicazione orale, adeguate conoscenze sociologiche e di metodologia della ricerca, padronanza della statistica descrittiva di base.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
Il corso vuole offrire agli studenti una conoscenza:
- delle fonti e dei principali strumenti per l’analisi del mercato del lavoro,
- delle caratteristiche del mercato del lavoro e dell’occupazione italiani, con attenzione alle specificità del turismo e alle più recenti tendenze di trasformazione.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Gli studenti impareranno ad individuare e utilizzare dati e informazioni per analizzare le caratteristiche e le tendenze del mercato del lavoro turistico e a valutare come le trasformazioni del lavoro influenzano i processi di lavoro nel turismo.

Contenuti

Il mercato del lavoro e le sue trasformazioni sono un aspetto rilevante delle più generali trasformazioni sociali. Dopo aver presentato e discusso i principali concetti e strumenti per l’analisi del mercato del lavoro, anche turistico, saranno presentati gli aspetti caratterizzanti il mercato del lavoro italiano e i cambiamenti della domanda di lavoro, anche turistica, nell’economia terziaria.

Programma esteso

Una prima parte del corso affronterà i concetti, gli strumenti e le fonti per l’analisi del mercato del lavoro da una prospettiva sociologica evidenziando in che modo questi possono essere utilizzati per studiare il lavoro nel turismo e quali sono le difficoltà e le fonti integrative per l’analisi del mercato del lavoro turistico.
Nella seconda parte del corso verranno discusse la transizione terziaria e le sue implicazioni sulle caratteristiche della domanda di lavoro, dei livelli e dei caratteri dell’occupazione, della domanda di professioni e competenze, con speciale attenzione al settore del turismo e con il supporto di originali contributi di ricerca internazionali.
Nella terza parte, infine, le tendenze legate alla terziarizzazione saranno discusse in prospettiva comparativa considerando le connessioni con la femminilizzazione dell’occupazione, la flessibilità del lavoro, la polarizzazione della domanda tra occupazioni di elevato e basso profilo, dove i flussi migratori e il lavoro irregolare trovano ampi spazi di inserimento, ovvero alcuni caratteri salienti del mercato del lavoro turistico.

Bibliografia consigliata

La bibliografica del corso prevede un manuale di base e materiali integrativi sul lavoro nel turismo. I materiali saranno comunque indicati in dettaglio all’inizio del corso sulla pagina web del modulo. In via indicativa i testi e gli articoli di riferimento sono:
- Emilio Reyneri (2011) Sociologia del mercato del lavoro Vol. II. Le forme dell'occupazione, Bologna, Il Mulino, Collana "Itinerari”;
- Sharon C. Bolton; Carole Boyd (2003), Trolley Dolly or Skilled Emotion Manager? Moving on from Hochschild's Managed Heart, in Work Employment & Society June, 17 , 2, pp. 289-308;
- Caitriona Curley and Tony Royle (2013),The degradation of work and the end of the skilled emotion worker at Aer Lingus: is it all trolley dollies now?, in Work Employment and Society, n. 27, pp. 105-121;
- Patricia Hunter Powella, Diane Watson (2006), Service unseen: The hotel room attendant at work, in Hospitality Management, n. 25, pp. 297–312;
- Rachel Sherman (2011), Beyond interaction: customer influence on housekeeping and room service work in hotels, in Work Employment and Society, n. 25 pp. 19-33;
- Chris Warhurst, Dennis Nickson, Employee experience of aesthetic labour in retail and hospitality, in Work Employment and Society, n. 21, p. 103-119.

Metodi didattici

Didattica frontale e lavoro in gruppi.