Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

SOCIOLOGIA DELLO SVILUPPO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per partecipare al corso.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti teorici e metodologici per (1) analizzare il tema dello sviluppo economico da una prospettiva sociologica; (2) comprendere e analizzare i punti di forza ed i limiti delle principali teorie e pratiche che, nel corso degli anni, hanno affrontato il problema del “sottosviluppo”; (3) conoscere i principali temi e problemi dello sviluppo locale; (4) leggere i sistemi locali alla luce degli strumenti teorici della sociologia economica.

Contenuti

Il corso tratta il tema dello sviluppo economico, da una prospettiva sociologica. Sono analizzati i principali approcci allo sviluppo economico, a partire dal dibattito sulla modernizzazione. In quest’ambito, sono descritti i punti di forza ed i limiti dei principali approcci teorici che hanno affrontato il problema del “sottosviluppo”. Inoltre, il corso concentra l’attenzione sulle più recenti “vie alternative” allo sviluppo: nella seconda parte del corso saranno approfonditi alcuni aspetti dello sviluppo locale, con particolare attenzione a città, territori e sistemi produttivi locali.

Programma esteso

Il corso si articola in due parti. La prima parte è dedicata all’analisi delle principali teorie dello sviluppo che hanno animato il dibattito sulla modernizzazione. Particolare attenzione è posta al problema del “sottosviluppo” ed alle principali soluzioni adottate in diversi paesi del Sud del mondo. La seconda parte si concentra sui temi e sui problemi dello sviluppo locale, affrontando alcuni aspetti teorici (capitale sociale, identità locali, ecc.) e presentando alcuni temi di ricerca (città, distretti industriali, sistemi produttivi locali, ecc.).

Bibliografia consigliata

- Bottazzi G. (2009). Sociologia dello sviluppo. Bari-Roma: Laterza.
- Bagnasco A. (1999) Tracce di comunità. Bologna: Il Mulino.
- Pichierri A. (2002) La regolazione dei sistemi locali. Bologna: Il Mulino.

Metodi didattici

Lezioni in aula e lavoro di ricerca in gruppo.