Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

ANTROPOLOGIA ECONOMICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Terzo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Conoscenza di base dei processi economici e sociologici.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame finale scritto

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Comprensione dei fenomeni economici dal punto di vista antropologico; cioè, osservare le modalità attraverso le quali cultura ed economia interagiscono in vari contesti sociali per dare corso ai processi di produzione, scambio e consumo.

Contenuti

Approccio antropologico allo studio dei fenomeni economici – produzione, scambio, consumo, moneta e finanza, imprenditorialità – valorizzando la dimensione olistica, etnografica e, infine, comparativa.

Programma esteso

La parte istituzionale del corso è dedicata allo studio delle modalità attraverso le quali le diverse società e gli individui che le compongono prendono decisioni sul modo di produrre, scambiare e consumare. Verranno inoltre analizzati i processi di allocazione e di redistribuzione delle risorse, i processi di formazione dei mercati, l’uso della moneta, l’economia del dono e l’economia informale.
Questi aspetti verranno trattati in maniera organica mettendo in evidenza gli autori, i dibattiti teorici e le controversie che hanno contribuito a formare l’antropologia economica in senso lato.
La parte monografica verterà su questioni di antropologia dell’imprenditorialità e dell’impresa, mettendo in luce le diversità dei sistemi organizzativi di produzione e i processi di formazione imprenditoriali nelle varie culture.

Bibliografia consigliata

STUDENTI FREQUENTANTI /
Le indicazioni per i libri di testo e le letture verranno indicati all’inizio del corso.
Slides, materiale e ulteriori riferimenti bibliografici saranno caricati nella pagina del corso sulla piattaforma e-learning di Sociologia (http://elearning.unimib.it/).

ATTENDING STUDENTS
All textbooks and readings will be specified at the beginning of the course.
Slides, additional references and further material will be available on the e-learning platform of Sociologia (http://elearning.unimib.it/).

STUDENTI NON FREQUENTANTI / NOT ATTENDING STUDENTS
Torsello Davide, “Dono, Scambio e favore. Fondamenti e sviluppi dell’antropologia economica”, Mondadori Università (2007); Sapelli, Giulio, “Antropologia della globalizzazione”, (pagg.1-42: i testi di Sapelli, e di Kendall; e pagg. 93-113: il testo di Applbaum), Bruno Mondadori (2002); Papa, Cristina, “Antropologia dell’Impresa”, Guerini Scientifica (1999); Ghezzi, Simone, “Etnografia storica dell’imprenditorialità in Brianza. Antropologia di un’economia regionale”, Franco Angeli (2007);

READINGS IN ENGLISH FOR ERASMUS STUDENTS
Carrier, James G., “A Handbook of Economic Anthropology. Second edition”, (a selection of chapters), Edward Elgar Publishing (2013); Reading Package (available at the beginning of the course). For updates, see the course web page.

Metodi didattici

Lezioni frontali; proiezione di documentari, discussioni in classe; brevi esercitazioni.