Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

RETI DI IMPRESE E TERRITORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Aver sostenuto gli esami degli insegnamenti di economia.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto (18 domande a risposta multipla e tre a risposta aperta) in laboratorio informatico; durata totale: 75 minuti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione: sviluppare competenze concettuali di base nei metodi di analisi economica della produzione, del territorio e delle loro connessioni, nonché delle relative scelte di intervento.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Possedere gli strumenti essenziali per l’analisi empirica del sistema produttivo locale e per la valutazione dell’offerta locale di risorse e della domanda per esse.

Contenuti

L'insegnamento ha per oggetto, a livello intermedio, i seguenti temi:
a) le relazioni tra le imprese di uno stesso o diversi territori,
b) il ruolo del territorio nell’analisi economica,
c) la valutazione delle decisioni di investimento delle imprese e delle istituzioni.

Programma esteso

L’insegnamento si dedica all’analisi delle relazioni fra produzione e territorio, seguendo l’evoluzione dei modelli interpretativi della organizzazione a rete di imprese e territori in competizione nei mercati globali, che copre tre ambiti:
a) le relazioni tra soggetti economici e imprese di uno stesso o diversi sistemi economici locali,
b) i principi dell’analisi economica del territorio alle scale urbana e regionale,
c) i metodi di valutazione economica di scelte di investimento di imprese e istituzioni.
Il piano dell’insegnamento si articola così:
Lezioni ambito A
1-7 principale-agente
8-10 contratti incompleti
11-13 diritti di proprietà
14-18 contratti e impresa
Lezioni ambito B
19-23 accessibilità
24-26 agglomerazione
27-30 gerarchia
31-33 competitività
Lezioni ambito C
34-38 analisi di fattibilità e finanziaria
39-45 analisi economica e del rischio
46-48 analisi degli impatti macro

Bibliografia consigliata

- Scoppa V., Nicita A., Economia dei contratti, Carocci, Roma, [cc.2,3,6,8,9] (2005);
- Camagni R, Principi di economia urbana e territoriale, Carocci, Roma, [cc.1,2,4,5] (1993);
- Florio M., La valutazione degli investimenti pubblici, vol. I, Angeli, Milano, [cc.2,3,4,5] (2003).
- Lucidi delle lezioni, testi applicativi e ulteriori riferimenti, anche per relazioni di laurea (linee guida, bibliografie, articoli a stampa, documenti in rete), saranno caricati nella pagina dei materiali didattici dell’insegnamento sul sito di Dipartimento.

Metodi didattici

Lezioni frontali; ricevimento studenti settimanale; dialogo per posta elettronica.