Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Crediti: 16
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 19
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

TECNICHE NEURORIABILITATIVE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
7
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
71

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Congiunti
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: quiz a risposta singola/multipla ,domande a risposta aperta breve, prova pratica/orale Colloquio finale a discrezione del docente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

RIABILITAZIONE E NEUROLOGIA
- conoscere le malattie cerebrovascolari ischemiche ed emorragiche

UTILIZZO AUSILI E PROTESI 1 e 2
- conoscere i concetti di riabilitazione e d’autonomia e la definizione di protesi – ortesi – ausili - conoscere l’ordinamento dell’invalidità - conoscere le lesioni da decubito: cause- classificazione – scale di valutazione - conoscere i fondamenti per poter consigliare, valutare e scegliere gli ausili

VALUTAZIONE E RECUPERO DELLA NEUROLESIONE
- conoscere la patologia della sensomotricità del pz. Emiplegico nelle sue varie evoluzioni
- conoscere approcci per la stimolazione del recupero intrinseco

VALUTAZIONE E RECUPERO DELLA MIELOLESIONE
- conoscere la patologia del pz. Con lesione midollare nelle sue varie evoluzioni
- conoscere approcci per la stimolazione del recupero intrinseco
- le basi per il trattamento riabilitativo globale del paziente con lesione midollare

ROBOTICA ED INFORMATICA IN RIABILITAZIONE
- conoscere e comprendere l’utilizzo delle nuove tecnologie disponibili in ambito riabilitativo

Contenuti

L’insegnamento si propone di sviluppare nello studente la comprensione dell’approccio al trattamento alla neurolesione e l’utilizzo di ausili e protesi per lesioni del sistema nervoso oltre che la conoscenza delle nuove tecnologie disponibili. Si propone quindi di preparare lo studente in maniera approfondita ad affrontare il trattamento neuromotorio fisioterapico delle suddette sindromi sia in termini di abilità tecnico professionali che di capacità relazionali, utilizzando tutti strumenti di valutazione oggettivi, nell’ottica dell’ integrazione dei vari approcci terapeutici in ambito della Fisioterapia nelle neuro lesioni congenite o acquisite, con particolare riferimento all’EBP e ai contesti clinici, assistenziali e ai bisogni della persona ( ICF).

Programma esteso

RIABILITAZIONE E NEUROLOGIA
- Malattie cerebrovascolari ischemiche ed emorragiche AIT Ictus e lesioni focali Lesioni lacunari Ematomi in sede tipica Emorragia subaracnoidea Conseguenze croniche delle lesioni vascolari Stati lacunari Esiti Sindrome pseudobulbare Demenze vascolari Mielopatie vascolari Malattia di Parkinson, Parkinsonismi e altre malattie extrapiramidali Sclerosi multipla e altre malattie immuno mediate Malattie infettive (meningiti, encefaliti, AIDS)

UTILIZZO AUSILI E PROTESI
- Concetti di riabilitazione e d’autonomia; definizione di protesi – ortesi – ausili Ordinamento dell’invalidità, la normativa vigente, il D.M. 27.8.1999 n. 322 Le lesioni da decubito: cause- classificazione – scale di valutazione Gli ausili antidecubito per i pazienti allettati e seduti in carrozzina:cuscini,letti, materassi, sovramaterassi, ausili per il posizionamento La carrozzina manuale ed elettronica, tipologia, caratteristiche tecniche e schede relative, criteri per la valutazione e la scelta La postura in carrozzina, casi clinici. Cenni sulle Barriere architettoniche: gli ausili per il superamento delle b. a.

VALUTAZIONE E RECUPERO DELLA NEUROLESIONE
- La patologia della sensomotricità del pz. Emiplegico nelle sue varie evoluzioni
- Visione schemi di movimento anormali . Evoluzione possibile del” tono “dalla fase acuta agli “esiti” - Scale di valutazione funzionali , del grado di autonomia , della “core stability “, della deambulazione e manipolazione .
- Stimolazione del recupero intrinseco : Approcci manuali per , stimolazione diretta , reazione riflessa , facilitazione , inibizione Modelli di trattamento “Task Oriented” .di “Occlusione funzionale” esemplificazione pratica :
- guida e scelta delle posture (a letto , seduto ) e dei primi spostamenti del pz. nella fase acuta, guida alle attività dell’autonomia quotidiana (vestirsi – svestirsi , igiene personale..)
- Presa in carico e valutazione
- Trattamento in fase acuta
- Prevenzione delle patologie terziarie.
- Trattamento in fase post-acuta
- Trasferimenti e cambi di postura
- Rieducazione respiratoria.
- Rieducazione ortostatica
- Acquisizione della coordinazione e dell’equilibrio

VALUTAZIONE E RECUPERO DELLA MIELOLESIONE
- La lesione midollare
- Rinforzo della muscolatura residua
- Preparazione al rientro al domicilio.
- Terapia occupazionale
- Sport terapia.
- Definizione del “piano ausili personalizzato”
- Programmazione degli interventi per il reinserimento familiare e sociale.

ROBOTICA ED INFORMATICA IN RIABILITAZIONE
- Principi e razionale della Robotica in Riabilitazione e Fisioterapia
- Sistemi di acquisizione e di analisi
- Dispositivi robotizzati (Arti superiori, Arti inferiori)
- Realtà virtuale
- Efficacia e limiti della Robotica in Riabilitazione

Bibliografia consigliata

- Step to follow - Davies Patricia M. SIBN 978-88-470-0128-2 Brossura - Ricominciare – Davies Patricia M. ISBN 978-3-540-75034-5 Brossura - Bobath concept – Mary Lynch – ISBN 9781405170413 – Blackwell Publishing Ltd

- “Terapia occupazionale” di Tiziana Redaelli e Laura Valsecchi – Solei Press “La carrozzina “ di Gianantonio Spagnolin - Ghedini editore “Manuale di Ausili e Cure del paziente geriatrico a Domicilio” Vito Noto – Utet “Consigliare gli ausili” Renzo Andrich – SIVA Milano “Ausili per l’autonomia” estratto volume Renzo Andrich – Siva Milano

Piano di Indirizzo per la Riabilitazione – Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano – 10 febbraio 2011 (Pubblicato in Gazzetta Ufficiale 2 marzo 2011, n. 50)

Swinnen E, Beckwée D, Meeusen R, Baeyens JP, Kerckhofs E. Does robot-assisted gait rehabilitation improve balance in stroke patients? A systematic review. Top Stroke Rehabil. 2014 Mar-Apr;21(2):87-100

Krebs HI, Hogan N. Robotic therapy: the tipping point. Am J Phys Med Rehabil. 2012 Nov;91(11 Suppl 3):S290-7

Krebs HI. Robotic technology and physical medicine and rehabilitation. Eur J Phys Rehabil Med. 2012 Jun;48(2):319-2

Lewis GN, Rosie JA. Virtual reality games for movement rehabilitation in neurological conditions: how do we meet the needs and expectations of the users? Disability and Rehabil.
2012; 34(22):1880-6.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività