Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

LAW OF BRICS COUNTRIES AND EU

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2012/2013
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Opzionale
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Il corso è riservato a studenti con una buona conoscenza della lingua inglese

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Raggiungere competenza e padronanza dei contenuti del corso

Contenuti

Il corso è dedicato allo studio del diritto dei Paesi BRICS in ottica comparata e di confronto con il diritto europeo. I Paesi identificati sin dal 2001 con l’acronimo di BRIC (cui si aggiunse , successivamente, la S di South Africa) hanno, infatti, aumentato in maniera sensibile il loro ruolo nell'economia e nello scenario geopolitico globale e si pongono sempre più spesso come luogo di comparazione per le tematiche del diritto pubblico, in materia di diritti umani e global governance, così come del diritto privato.

L’analisi comparata verterà, altresì, sui rapporti giuridici dei Paesi Brics, uniti da forme di cooperazione peculiari, nonché sullo studio dei rapporti con l'Europa.

In considerazione di ciò, il corso si propone di analizzare, con l’ausilio della metodologia comparatistica, gli ordinamenti giuridici di Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica, valutandone poi i settori del diritto privato maggiormente significativi nell’ambito del commercio, dei contratti e del diritto di famiglia.

Il corso si svolgerà in lingua inglese.

Programma esteso

- Forma di stato e formanti legali nei Paesi Brics
- Protezione dei diritti umani e costituzionali in UE e Brics
- Il ruolo dei Paesi Brics nella global governance
- Le fonti del diritto privato nei Paesi Brics
- I modelli di integrazione europea e Brics a confronto
- Il diritto delle persone e di famiglia
- Dinamiche e sviluppi del diritto dei contratti
- Dinamiche e sviluppi della responsabilità civile
- I servizi finanziari
- Cenni ai Diritti di appartenenza

Bibliografia consigliata

ZWEIGERT – KOETZ, An introduction to comparative law, III edition, Oxford University Press, Parte generale dedicate ai sistemi limitatamente alle pagine pp.1-73 e 286-313.
- BASEDOW, Comparative law and its clients, in American Journal of Comparative Law, 2/2013, reperibile on line
- Altri articoli saranno segnalati sul sito del corso

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali