Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 7
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 15
Crediti: 12
Crediti: 15

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

DIRITTO AMMINISTRATIVO -PARTE SPECIALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Opzionale
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
21
Prerequisiti: 

Buone capacità di ragionamento e lettura di materiali giuridici.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Studenti frequentanti:
Gli studenti parteciperanno alle lezioni con una relazione orale e poi completeranno l'esame con uno scritto di approfondimento sul tema esposto o su altre questioni trattate in aula di loro interesse.

Studenti non frequentanti:
Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Approfondire alcune problematiche del diritto amministrativo, con uno studio attento e approfondito della dottrina e giurisprudenza.
Ragionare criticamente sulle soluzioni offerte ai diversi problemi giuridici, mettendo in discussione le alternative possibili.

Contenuti

Il corso mira ad approfondire alcuni temi dibattuti del diritto amministrativo, attraverso la lettura di sentenze e la discussione in aula. A tal fine sin dalla prima lezione saranno illustrati i principali strumenti per la ricerca giuridica. Gli incontri avranno carattere seminariale: i temi verranno prima presentati e inquadrati in aula in via generale dal docente e poi gli studenti parteciperanno con relazioni orali sui materiali che saranno assegnati sin dalla prima lezione. E’ vivamente consigliata, pertanto, la frequenza.

Programma esteso

Studenti frequentanti:
Nella prima lezione sarà illustrato l'utilizzo delle principali banche dati giuridiche.
Negli incontri successivi saranno analizzati alcuni temi particolarmente discussi nel diritto amministrativo. L' inquadramento iniziale degli istituti e dei profili problematici sarà concepito con l'intento di fornire le necessarie chiavi di lettura per analizzare specificamente la giurisprudenza e ragionare sull'opportunità delle soluzioni fornite.

Studenti non frequentanti:
Il programma intende fornire alcune nozioni sulle Autorità amministrative indipendenti, utili a comprendere le loro funzioni e a verificare quali siano e come siano disciplinati procedimenti stragiudiziali per la soluzione delle controversie presso codeste Autorità.

Bibliografia consigliata

Studenti frequentanti: i frequentanti utilizzeranno i materiali messi a disposizione sulla piattaforma e-learning.

Studenti non frequentanti:
Le autorità indipendenti, di F. Merusi e M. Passaro, Bologna 2011
G. Morbidelli, Il principio di legalità e i c.d. poteri impliciti, in Dir. amm. 2007, 703 ss. (reperibile sulla banca dati di ateneo iusexplorer)
M. Ramajoli, Strumenti alternativi di risoluzione delle controversie pubblicistiche, in Dir. amm. 2014, 1 ss. (reperibile sulla banca dati di ateneo iusexplorer) e M. Ramajoli, Tutele differenziate nei settori regolati, sulla rivista open access www.rivistaregolazionedeimercati.it n.1/2015

Metodi didattici

Lezioni e discussione di casi in aula e lavoro di ricerca, anche scritto, da consegnare alla fine del corso.