Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 15
Crediti: 12
Crediti: 15

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

BIOETICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2013/2014
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
46
Prerequisiti: 

Buona padronanza della lingua italiana, conoscenze giuridiche di base maturate nel percorso di formazione secondaria superiore e implementate nei primi due anni del Corso di Laurea magistrale

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscere i diversi approcci teorici relativi a cosa si intenda con “bioetica”,
Imparare a trattare criticamente i rapporti tra diritto e bioetica;
Conoscere diversi approcci teorici alla bioetica e comprenderne le possibili differenti implicazioni nel contesto giuridico;
Apprendere e usare correttamente lo strumento definitorio e lo strumento argomentativo nelle questioni bioeticamente rilevanti;
Imparare a ragionare e a riflettere su temi e problemi rilevanti nella riflessione bioetica e biogiuridica;
Conoscere e analizzare criticamente i riferimenti normativi e legislativi e i contributi giurisprudenziali, presenti o auspicabili nel nostro ordinamento, riguardo ai temi della relazione terapeutica, delle cure, degli interventi sul corpo, delle modalità del nascere e del morire;
Imparare ad argomentare e a giustificare le linee d’azione individuate come approvabili riguardo ad un certo tema bioeticamente rilevante.

Contenuti

La bioetica è l’ambito di studio in cui si affrontano i problemi di natura etica sollevati dalla medicina e dagli interventi tecnologici in campo biogenetico sull’uomo, sugli altri esseri viventi e sull’ambiente, con lo scopo di chiarire i presupposti e le implicazioni delle scelte e delle pratiche rese possibili dagli sviluppi scientifici degli ultimi decenni. Ma, in relazione ai più scottanti problemi bioetici oggetto di dibattito (dalla fecondazione artificiale alla sperimentazione clinica, dall’aborto all’ingegneria genetica, dal testamento biologico all’eutanasia ecc.), si pone anche, e oggigiorno soprattutto, il problema di confrontarsi con le soluzioni già reperibili o prospettabili sul piano del diritto. Nel corso, rivolto specificamente agli studenti di materie giuridiche, saranno analizzati gli interventi normativi relativi ad alcuni dei temi bioetici di maggiore rilevanza e saranno offerti gli strumenti teorici necessari per valutare criticamente i modelli di regolazione che hanno improntato o potrebbero improntare il “biodiritto” nel futuro

Programma esteso

Studenti frequentanti:
L’esame avrà ad oggetto i contenuti delle lezioni, documenti normativi e materiali giurisprudenziali esaminati durante il corso e il seguente testo:

P. BORSELLINO, Bioetica tra “morali” e diritto, Raffaello Cortina, Milano, 2009, limitatamente alle parti indicate dal docente.

E' richiesta inoltre la conoscenza del Codice deontologico dei medici in vigore.

Studenti non frequentanti:
L’esame dovrà essere preparato sui seguenti testi:
1) P. BORSELLINO, Bioetica tra “morali” e diritto, Raffaello Cortina, Milano 2009
2) Un libro a scelta tra i seguenti:
-S. SALARDI, Test genetici tra determinismo e libertà, Giappichelli, Torino, 2010
-C. FLAMIGNI, La procreazione assistita. Fertilità e sterilità tra medicina e considerazioni bioetiche, Il Mulino, Bologna, 2011
-M. GALLETTI, S. VIDA (a cura di), Indagine sulla natura umana. Itinerari della filosofia contemporanea, Carocci, Roma, 2011
-G. FORNERO, Bioetica cattolica e bioetica laica, Bruno Mondadori, Milano, 2009

E' richiesta inoltre la conoscenza del Codice deontologico dei medici in vigore.

Bibliografia consigliata

Studenti frequentanti:
P. BORSELLINO, Bioetica tra “morali” e diritto, Raffaello Cortina, Milano, 2009, limitatamente alle parti indicate dal docente.
E' richiesta inoltre la conoscenza del Codice deontologico dei medici in vigore.
Studenti non frequentanti:
L’esame dovrà essere preparato sui seguenti testi:
1) P. BORSELLINO, Bioetica tra “morali” e diritto, Raffaello Cortina, Milano 2009
2) Un libro a scelta tra i seguenti:
-S. SALARDI, Test genetici tra determinismo e libertà, Giappichelli, Torino, 2010
-C. FLAMIGNI, La procreazione assistita. Fertilità e sterilità tra medicina e considerazioni bioetiche, Il Mulino, Bologna, 2011
-M. GALLETTI, S. VIDA (a cura di), Indagine sulla natura umana. Itinerari della filosofia contemporanea, Carocci, Roma, 2011
-G. FORNERO, Bioetica cattolica e bioetica laica, Bruno Mondadori, Milano, 2009

E' richiesta inoltre la conoscenza del Codice deontologico dei medici in vigore.

Metodi didattici

Studio e analisi critica delle principali teorie bioetiche presenti nel dibattito contemporaneo;
Analisi delle principali nozioni usate in ambito bioetico e biogiuridico ;
Messa in atto di modalità appropriate di definizioni e ridefinizioni di nozioni, enunciati e teorie rilevanti in ambito bioetico e biogiuridico
Comparazione critica e uso appropriato degli strumenti Interpretativi, dei modelli di ragionamento e degli strumenti argomentativi applicati ai temi e ai problemi della bioetica;