NEUROBIOCHIMICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per la frequenza al corso

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti fondamentali per la comprensione e lo studio delle malattie del sistema nervoso e lo sviluppo. Il corso fornisce conoscenze di base relative alla biochimica del sistema nervoso propedeutiche allo studio delle basi molecolari delle principali patologie neurologiche. Tali conoscenze vengono poi utilizzate per descrivere modelli sperimentali (cellulari ed animali) per la ricerca e lo sviluppo di farmaci specifici.

Contenuti

Biochimica del sistema nervoso con particolare riferimento al metabolismo energetico, biochimica della neurotrasmissione e nuovi approcci biotecnologici per lo studio e la terapia delle malattie neurodegenerative.

Programma esteso

Organizzazione del sistema nervoso Caratteristiche principali dei neuroni e delle cellule gliali.
Metabolismo cerebrale: barriera emato-encefalica e vie metaboliche principali. Metabolismo energetico del sistema nervoso centrale. Dipendenza dell'attività cerebrale da glucosio e ossigeno. Accoppiamento neuro-metabolico.
Biochimica dell’invecchiamento.
Trasmissione sinaptica: meccanismi della neurotrasmissione. Classi di neurotrasmettitori e loro metabolismo.
Recettori dei neurotrasmettitori e segnalazione intracellulare: proteine G e calcio.
Fattori neurotrofici e recettori tirosin-chinasici: regolazione dei pathways di differenziazione, sopravvivenza-morte neuronale (apoptosi e autofagia) e dell’attività neurotrasmettitoriale.
Gliotrasmissione e sinapsi tripartita.
Basi biochimico-molecolari delle patologie degenerative ed approcci terapeutici
Alzheimer, Parkinson, Sclerosi Multipla, Sclerosi Laterale Amiotrofica. Ruolo di proteine misfoldate, supporto neurotrofico, stress ossidativo, glutammato (eccitotossicità) e gliosi reattiva.
Modelli di neurodegenerazione per il Drug Discovery Neuroni e cellule gliali, immortalizzati o derivati da animali wild-type e transgenici come modelli sperimentali in vitro. Modelli farmacologici e chirurgici, topi transgenici, knock-out, knock-in e mutanti condizionali come modelli sperimentali di patologie del sistema nervoso.
Nuovi approcci terapeutici terapia genica, terapia cellulare con cellule staminali, vaccini, proteine ricombinanti umane, molecole mimetiche e nanoparticelle nel drug delivery.

Metodi didattici

LEZIONI FRONTALI