BIODIVERSITA' VEGETALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per la frequenza al corso

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso ha come obiettivo quello di introdurre gli studenti allo studio della biodiversità vegetale attraverso l’apprendimento di sistemi di identificazione tassonomica e classificazione basati sia su analisi morfologiche che molecolari. Il corso ha come fine quello di fornire gli elementi per interpretare e comprendere la flora e la vegetazione locale e le relazioni tra le piante e l’ambiente. Attraverso tali valutazioni è possibile sviluppare idonei programmi di conservazione della biodiversità

Contenuti

Origine e diffusione delle piante.
Sistemi di analisi della Biodiversità e agrobiodiversità.
Strategie di conservazione

Programma esteso

L’evoluzione della vita sulla terra e la comparsa delle piante. La ricchezza di forme viventi. il concetto di biodiversità vegetale: diversità a livello ecologico, di specie e di geni.
Tassonomia e classificazione delle piante. Gli approcci morfologici e molecolari per l’identificazione e la filogenesi delle entità vegetali. Le chiavi di identificazione. Gli erbari. Sistemi e strumenti di analisi filogenetica. La filogenesi delle principali famiglie di piante vascolari. I genomi e la loro organizzazione. La flora. Sistemi di studio della flora. Le forme biologiche di Raunkiaer. Gli areali ed i fattori che ne determinano forma e dimensione. Spettri corologici. Caratteristiche della flora italiana. La vegetazione. Comunità vegetali. Dinamica della vegetazione.
Elementi di ecologia vegetale relativi agli agroecosistemi ed all’ecosistema urbano. Le piante GM e gli effetti sulla biodiversità.

Metodi didattici

LEZIONI FRONTALI