Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 5
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 10
Tipo: Per stages e tirocini

METODOLOGIE BIOCHIMICHE E TECNOLOGIE BIOMOLECOLARI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
64
Prerequisiti: 

Non è richiesto alcun prerequisito per la frequenza al corso

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

scritto e orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Tecnologie biomolecolari:
Al termine del corso di Metodologie Biomolecolari, il risultato atteso è che gli studenti abbiano fatto propri i principi, la realizzazione e le applicazioni dei principali metodi della biologia molecolare.
Metodologie Biochimiche:
IL CORSO DESCRIVE I PRINCIPII, L’IMPLEMENTAZIONE E LE APPLICAZIONI DELLE PRINCIPALI METODOLOGIE BIOCHIMICHE PER LO STUDIO DELLE PROTEINE. PARTICOLARE ATTENZIONE VIENE DATA ALLA DISCUSSIONE DEI PROCESSI CHIMICO-FISICI SU CUI SI BASANO LE TECNICHE DESCRITTE E ALLA DESCRIZIONE DELLE PRINCIPALI STRATEGIE SPERIMENTALI IN CUI QUESTE SI INSERISCONO.

Contenuti

Tecnologie biomolecolari:
Il corso si propone di descrivere i principi, la realizzazione e le applicazioni dei principali metodi della biologia molecolare.
Metodologie Biochimiche:
Metodi preparativi e analitici per lo studio delle proteine. In particolare, il corso descrive le tecniche principali per la purificazione delle proteine, per la loro identificazione e per la loro caratterizzazione strutturale.

Programma esteso

Tecnologie biomolecolari:
1) TECNOLOGIA DEL DNA RICOMBINANTE:
a) enzimi per la manipolazione del DNA: DNA polimerasi (T4 DNA pol. e T7 DNA pol., Klenow, trascrittasi inversa), RNA polimerasi (T7 RNA pol. e T3 RNA pol.), nucleasi (DNasi, RNasi A/H, nucleasi S1), Transferasi terminale, Ligasi (T4 DNA ligasi), Chinasi (T4 polinucleotide chinasi); fosfatasi (Fosfatasi alcalina), endonucleasi di restrizione, Metilasi (dam, dcm e associate ad enzimi di restrizione);
b) vettori per il clonaggio: plasmidi e vettori fagici (E. coli come ospite);
c) costruzione di librerie geniche: librerie di DNA genomico e di cDNA, clonaggio dei prodotti della PCR;
d) sonde geniche: sonde a DNA, marcatura delle sonde di DNA (marcatura terminale al 5’ o al 3’; marcatura random primer, nick translation), sonde a RNA, riboprobe.

TECNICHE BASATE SU IBRIDAZIONE DI ACIDI NUCLEICI:
a) screening di librerie geniche: ibridazione su colonie e placche, selezione di librerie geniche mediante PCR, screening di librerie di espressione;
b) saggi “Northern” e “Southern” blot.

2) Reazione polimerasica a catena (PCR): concetti di base, fasi della PCR, progettazione di primers, sensibilità ed applicazioni. PCR asimmetrica e nested. mutagenesi mediante PCR. clonaggio dei prodotti di PCR.

3) Sequenziamento del DNA: concetti di base, sequenziamento di Sanger, sequenziamento di Maxam e Gilbert, sequenziamento automatico del DNA in fluorescenza.

Metodologie Biochimiche:
• Tecniche di lisi cellulare
• Centrifugazione (differenziale, zonale, isopicnica, ultracentrifuga analitica)
• Cromatografia (gel filtrazione, scambio ionico, fase inversa, affinità)
• Sistemi automatizzati per cromatografia (HPLC e FPLC)
• Elettroforesi (SDS-PAGE, non denaturante, isoelettrofocalizzazione, gel bidimensionali)
• Western blot
• Immunoprecipitazione
• Accenni di tecniche radiochimiche
• Tecniche spettroscopiche (assorbimento, fluorescenza, dicroismo circolare, surface plasmon resonance)
• Spettrometria di massa (MALDI, ESI)
• Calorimetria (DSC, ITC)

Bibliografia consigliata

Tecnologie biomolecolari:
Keith Wilson e John Walker, “Biochimica e Biologia Molecolare. Principi e tecniche” (2006) Raffaello Cortina Editore; Terry A. Brown "Biotecnologie Molecolari-Principi e tecniche" (2007) Zanichelli.
Metodologie Biochimiche:
Wilson K. & Walker J. (2000)
“Metodologia biochimica”
Cortina

Cantor, C.R. & Schimmel, P.R. (1980)
“Biophysical Chemistry”
Freeman & Co.

Metodi didattici

lezioni frontali