Anno di corso: 1

Crediti: 10
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 8
Tipo: Altro

CHIMICA INORGANICA II E LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
68

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Verifica delle conoscenze di base sui solidi inorganici (struttura e proprietà) e di ioni di metalli di transizione (teoria del campo cristallino).
Modalità dell’esame: orale

Laboratorio:
Verifica delle conoscenze di base sulla simmetria interna dei cristalli e della struttura cristallina di solidi inorganici
Modalità dell’esame: relazione scritta

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Familiarizzare lo studente con la struttura, il legame chimico e le proprietà dei solidi inorganici e caratteristiche di ioni di metalli di transizione.
Modalità d'esame: prova orale.

Laboratorio:
Verifica delle conoscenze di base sulla simmetria interna dei cristalli e della struttura cristallina di solidi inorganici
Modalità dell’esame: relazione scritta

Contenuti

Legame nei solidi inorganici. Elettronegatività degli elementi come base per la formazione del legame nei solidi. Legame ionico. Solidi ionici (struttura, energia reticolare, ciclo di Born-Haber, carattere covalente nei solidi ionici). Teoria del campo cristallino, teoria del campo dei leganti.
Sintesi e proprietà di alcune classi di solidi inorganici. Sintesi a stato solido, sintesi sol-gel, sintesi idrotermale, sintesi CVD. Proprietà periodiche e reattività di ossidi e materiali inorganici. Silicati, silice, materiali per intercalazione, zeoliti, ossidi per catalisi.

Laboratorio:
- definizione di solido cristallino, simmetria dei raggruppamenti di atomi nei cristalli perfetti, reticolo cristallino, cella elementare, operazioni di simmetria puntuale e traslazionale
- interferenza delle onde elettromagnetiche, diffrazione di raggi X da reticoli cristallini
- metodi sperimentali per l’acquisizione della figura di diffrazione; relazione tra figura di diffrazione e struttura cristallina, estrazione delle mappe di densità elettronica; conversione della figura di diffrazione nel modello atomico del cristallo
- completamento ed affinamento della struttura di composti organici e di coordinazione
- analisi delle geometrie molecolari e loro interpretazione in termini di legame chimico

Programma esteso

Legame nei solidi inorganici. Elettronegatività degli elementi come base per la formazione del legame nei solidi. Legame ionico. Solidi ionici (struttura, energia reticolare, ciclo di Born-Haber, carattere covalente nei solidi ionici). Teoria del campo cristallino, teoria del campo dei leganti.
Sintesi e proprietà di alcune classi di solidi inorganici. Sintesi a stato solido, sintesi sol-gel, sintesi idrotermale, sintesi CVD. Proprietà periodiche e reattività di ossidi e materiali inorganici. Silicati, silice, materiali per intercalazione, zeoliti, ossidi per catalisi.

Laboratorio:
- definizione di solido cristallino, simmetria dei raggruppamenti di atomi nei cristalli perfetti, reticolo cristallino, cella elementare, operazioni di simmetria puntuale e traslazionale
- interferenza delle onde elettromagnetiche, diffrazione di raggi X da reticoli cristallini
- metodi sperimentali per l’acquisizione della figura di diffrazione; relazione tra figura di diffrazione e struttura cristallina, estrazione delle mappe di densità elettronica; conversione della figura di diffrazione nel modello atomico del cristallo
- completamento ed affinamento della struttura di composti organici e di coordinazione
- analisi delle geometrie molecolari e loro interpretazione in termini di legame chimico

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezioni frontali e laboratorio