Anno di corso: 1

Crediti: 10
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 8
Tipo: Altro

CHIMICA ANALITICA STRUMENTALE E LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
102

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Discussione delle esperienze di laboratorio, con approfondimento delle basi teoriche.
Modalità dell’esame: rapporto sull’attività individuale ed esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Illustrare principi, strumenti ed applicazioni dei principali metodi di analisi chimica strumentale.

Contenuti

Potenziometria: elettrodi di riferimento, di misura, ionosensibili; pH-metria. Voltammetria: polarografia, stripping anodico, voltammetria ciclica. Spettroscopia: assorbimento, emissione e luminescenza. Spettroscopia atomica, UV-visibile e infrarosso:, strumentazione, sorgenti monocromatori, rivelatori. Applicazioni quantitative e qualitative. Spettrofluorimetria. FT-IR. ICP. Spettroscopia NMR di 1H: chemical shift, schermo chimico, accoppiamento chimico, spettri di primo ordine e di ordine superiore. Trasformata di Fourier. Spettroscopia del 13C. Esempi di interpretazione di spettri di molecole organiche. Larghezza di banda e processi dinamici. Cromatografia: principi generali. Cromatografia Gas-Liquido, Liquido-Liquido, Ionica: iniettori, colonne e rivelatori. Cenni di cromatografia di esclusione e di affinità
Spettrometria di massa: metodi di ionizzazione (EI, CI, FAB, MALDI, ESI, APCI), analizzatori (quadrupolo, TOF, Trappola ionica, FT-MS. Applicazioni qualitative (riconoscimento molecolare) e quantitative (tecniche ifenate con cromatografi o ICP-MS)
Il corso comprende anche esercitazioni pratiche in laboratorio, per illustrare l’uso dei diversi strumenti

Programma esteso

Potenziometria: elettrodi di riferimento, di misura, ionosensibili; pH-metria. Voltammetria: polarografia, stripping anodico, voltammetria ciclica. Spettroscopia: assorbimento, emissione e luminescenza. Spettroscopia atomica, UV-visibile e infrarosso:, strumentazione, sorgenti monocromatori, rivelatori. Applicazioni quantitative e qualitative. Spettrofluorimetria. FT-IR. ICP. Spettroscopia NMR di 1H: chemical shift, schermo chimico, accoppiamento chimico, spettri di primo ordine e di ordine superiore. Trasformata di Fourier. Spettroscopia del 13C. Esempi di interpretazione di spettri di molecole organiche. Larghezza di banda e processi dinamici. Cromatografia: principi generali. Cromatografia Gas-Liquido, Liquido-Liquido, Ionica: iniettori, colonne e rivelatori. Cenni di cromatografia di esclusione e di affinità
Spettrometria di massa: metodi di ionizzazione (EI, CI, FAB, MALDI, ESI, APCI), analizzatori (quadrupolo, TOF, Trappola ionica, FT-MS. Applicazioni qualitative (riconoscimento molecolare) e quantitative (tecniche ifenate con cromatografi o ICP-MS)
Il corso comprende anche esercitazioni pratiche in laboratorio, per illustrare l’uso dei diversi strumenti

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezioni frontali, esercitazioni e laboratorio