Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

LABORATORIO DI CHIMICA ORGANICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
62
Prerequisiti: 

elementi di chimica organica

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze di base per una corretta conduzione di un esperimento di chimica organica (inclusive delle elementari norme di sicurezza relative alla manipolazione di sostanze organiche); fornire una adeguata conoscenza delle tecniche fondamentali di purificazione e di caratterizzazione fisica e spettroscopica (IR, UV, NMR) dei composti organici. Il Corso conterrà anche alcuni complementi di chimica organica necessari ad una migliore comprensione delle esperienze di laboratorio.

Programma esteso

Il corso si articola in due parti distinte. Nella prima saranno discusse le principali tecniche di analisi e purificazione (cristallizzazione, distillazione, cromatografia, estrazione selettiva con solventi) di sostanze organiche. Questa prima parte conterrà anche i complementi di chimica organica, particolarmente in relazione alla chimica dei composti aromatici, necessari alla comprensione di alcune delle esperienze di laboratorio.
Nella seconda parte si condurranno esperienze specifiche atta inizialmente ad addestrare lo studente con le tecniche esposte nella prima parte in laboratorio (estrazione selettiva di composti acidi o basici da loro miscele con composti neutri, tecniche di analisi cromatografiche: analisi per strato sottile); reazioni condotte in laboratorio e connesse con i contenuti del corso teorico di chimica organica (preparazione di sali di diazonio e reazioni di copulazione; reazioni di ossidoriduzione organiche e loro bilancio; sintesi e caratterizzazione di materiali fotocromatici organici a base eteroaromatica).

Bibliografia consigliata

Testi adottati:
Dispense del docente.

Altri testi consigliati:
D. L. Pavia, G . M. Lampman e G. S. Kriz, Il Laboratorio di Chimica Organica, Edizioni Sorbona - Milano.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezione frontale e laboratorio