Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8

Anno di corso: 2

Crediti: 4
Crediti: 8
Crediti: 4
Crediti: 8
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: Lingua/Prova Finale

ELEMENTI DI PSICHIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Elementi di psichiatria

La conoscenza generale del DSM 5-criteri diagnostici

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Elementi di psichiatria

Esame a scelta multipla (30 domande). Il superamento di almeno 18 domande permette l'accesso all'esame della parte di Psichiatria infantile.

Neuropsichiatria infantile

Esame orale (solo per i candidati che hanno superato l'esame a scelta multipla di Introduzione alla psichiatria).

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Elementi di psichiatria

Finalità corso
Dopo una introduzione storica, verranno presentati gli aspetti diagnostici dei quadri clinici principali facendo riferimento al Manuale DSM V: disturbi dello spettro schizofrenico, disturbi dell’umore, disturbi d’ansia, disturbi alimentari, disturbi da uso di sostanze. Come guida per la presentazione e la articolazione dei temi, verrà fatto principalmente riferimento ai criteri diagnostici e a materiale clinico specifico, ponendo particolare attenzione alle diagnosi differenziali. Dopo avere introdotto le basi neuroscientifiche essenziali della moderna psicofarmacologia, per le diverse aree presentate verranno fornite indicazioni relative alle ipotesi neurobiologiche, ai trattamenti farmacologici e alle linee principali di intervento integrato, compresa l’area riabilitativa..

Neuropsichiatria infantile

Finalità corso
Il corso illustrerà la materia con un approccio che si muove in una prospettiva evolutiva, indicando gli aspetti più interessanti connessi con la prevenzione e la promozione della salute mentale dell’infanzia.
Il corso si propone inoltre di fornire le basi di conoscenza delle malattie neuropsichiatriche infantili e neurologiche ereditarie, la loro modalità di trasmissione ed espressione clinica con particolare riferimento alle malattie in cui è presente ritardo mentale. Di ogni argomento si intende esporre, per quanto possibile, lo stato delle conoscenze esistenti, evidenziando le aree critiche, le questioni rimaste aperte, le prospettive di sviluppo e di studio. Nel porre attenzione ai criteri metodologici propri della specialità, ci si indirizzerà verso un approccio idoneo a incontrare i bisogni dei bambini e delle loro famiglie.

Contenuti

Elementi di psichiatria

Argomenti corso

Storia della psichiatria
Presentazione del DSM-5
I disturbi dello spettro schizofrenico (casi clinici, trattamento psicofarmacologico e riabilitiativo)
I disturbi dell’umore (casi clinici e trattamento psicofarmacologico)
I disturbi d’ansia (casi clinici e trattamento psicofarmacologico)
I disturbi da uso di sostanze (casi clinici, trattamenti)
I disturbi dell’alimentazione (casi clinici, trattamenti)

Neuropsichiatria infantile

- Generalità sulla Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia;
- Neotenia, plasticità cerebrale, epigenesi;
- Gli strumenti clinici in neuropsichiatria infantile: l’osservazione, i colloqui con la coppia genitoriale, il lavoro integrato in equipe multidisciplinare;
- Influenze genetiche e ambientali sullo sviluppo mentale: implicazioni in ambito preventivo e clinico;
- Caratteristiche dello sviluppo neuropsicomotorio del primo anno di vita;
- Caratteristiche dello sviluppo del bambino prematuro;
- Paralisi cerebrali infantili e caratteristiche dello sviluppo del bambino con paralisi cerebrale infantile;
- Principi della classificazione 0-3 e principali quadri;
- Disturbo della regolazione;
- Disturbo multisistemico di sviluppo;
- Disturbi dello spettro autistico;
- Disturbi dell’alimentazione nella prima e seconda infanzia;
- Disturbi della condotta alimentare in adolescenza;
- Somatizzazioni
- Disturbi d’ansia
- Disturbo Ossessivo-Compulsivo
- Disturbo Post-traumatico da Stress in età evolutiva
- Depressione in età evolutiva
- Psicosi in età evolutiva
- Disturbi di personalità in adolescenza;
- Cefalee;
- Epilessie;
- Generalità sulla terapia farmacologica in età evolutiva.

Bibliografia consigliata

Elementi di psichiatria

APA (2014). Mini DSM-5. Criteri diagnostici. Milano: Raffaello Cortina Ed.
APA (2014) DSM 5. Case Book. Milano: Raffaello Cortina Ed.
Sitografia: CNS Forum – Aspetti generali – Image Bank
Slidesdel corso

Per chi volesse approfondire:
Nussbaum(2014). L’esame diagnostico con il DSM-5.Milano: Raffaello Cortina Ed.

Neuropsichiatria infantile

Testi consigliati: Fondamenti di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza
a cura di V. Guidetti (tranne i capitoli 6, 7, 8, 19, 20)
Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza Approfondimenti
a cura di V. Guidetti F. Galli (tranne i capitoli 6, 7, 8,13,14,15, 18,19)

Metodi didattici

Lezioni frontali.