Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Per stages e tirocini

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 12
Tipo: Per stages e tirocini

DISAGIO PSICHICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Sufficienti abilità formative di logica e cultura sociale e ragionevoli capacità di apprendimento, di scrittura e di comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
Comprendere la complessità del disagio psichico, dalla normalità alla patologia, dalla soggettività alla cultura in cui si inscrive, attraverso la conoscenza dell’evoluzione dei modelli esplicativi della sofferenza mentale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Sviluppo della capacità di comprensione, valutazione e classificazione delle forme di disagio psichico sulla base di contenuti teorici e metodologici, attraverso la presentazione e approfondimento di situazioni reali della clinica.

Contenuti

- Sofferenza mentale e funzionamento personale e sociale;
- Cenni sulla diagnosi e scale di valutazione;
- Il ruolo dei curanti nell’organizzazione dei servizi per la salute mentale in Italia
- Cronicità e rilevanza sociale di recovery, empowerment, advocacy in Psichiatria;
- Approfondimenti sulla situazione attuale di cura e assistenza degli Utenti.
- Nuove emergenze del disagio psichico.

Programma esteso

Saranno presentati esempi mirati su situazioni di rilevante interesse sociale. Si intende inoltre presentare e discutere di volta in volta il contributo che l’organizzazione sanitaria può offrire alla gestione dei problemi inerenti la salute mentale. Verrà infine dedicato un approfondimento su alcuni argomenti tematici di rilevante impatto sociale.

Bibliografia consigliata

1) Balestrieri, Bellantuono, Berardi, Di Giannantonio, Rigatelli, Siracusano, Zoccali, “Manuale di psichiatria”, Pensiero Scientifico Ed. (2014).
2) A. Maone, B. D’Avanzo, “Recovery, nuovi paradigmi per la salute mentale”, Raffaello Cortina Editore, Milano (2015).
Altre indicazioni e materiale verranno forniti durante il corso e/o messi a disposizione degli studenti sul sito.

Metodi didattici

Lezioni in aula e lavori di gruppo.