Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Per stages e tirocini

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 12
Tipo: Per stages e tirocini

POLITICA SOCIALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Sufficienti abilità formative di logica e cultura sociale e ragionevoli capacità di apprendimento, di scrittura e di comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE I
Esame orale. Per gli studenti frequentanti le esercitazioni condotte nel corso delle lezioni saranno considerate ai fini della valutazione.

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE II
Prova scritta con integrazione orale facoltativa.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE I
Il corso ha l’obiettivo di fornire elementi per la comprensione dei processi di definizione e implementazione delle politiche e dei sistemi dei servizi alle persone. Verranno inoltre evidenziati e discussi gli intrecci fra le diverse politiche europee, nazionali e locali. Particolare attenzione sarà dedicata ai principi teorici e alle innovazioni in corso.

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE II
Il corso analizza i modelli regolativi emergenti nelle politiche sociali, in Europa e in Italia, e ha l’obiettivo di approfondire le linee di tendenza e i cambiamenti in corso in diversi ambiti dei sistemi di welfare, in particolare al livello locale.

Contenuti

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE I
Significati e concetti di politica sociale
Modelli delle politiche sociali e loro evoluzione

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE II
Le politiche sociali in Europa
Le politiche sociali in Italia
Europa sociale e Investimento sociale
La riforma del 2000 e i Piani sociali di zona
Il welfare locale
La territorializzazione
L’integrazione fra politiche
La partecipazione
Pubblico/privato

Programma esteso

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE I
Durante il corso si porrà attenzione nello specifico ai seguenti argomenti:
- significati e concetti di politica sociale;
- modelli delle politiche sociali e loro evoluzione;
- attori delle politiche sociali;
- evoluzione storica del sistema di welfare italiano;
- studio degli assetti normativi dei servizi alle persone;
- processo di costruzione ed evoluzione del sistema sanitario regionale;
- servizi sociali con particolare attenzione alla riforma del sistema dei servizi;
- soggetti (vecchi e nuovi) erogatori di prestazioni e servizi.

ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE II
La prima parte del corso approfondisce le dinamiche rilevabili nel quadro europeo di policy, in particolare riguardo alle politiche per la coesione e alla strategia dell’investimento Sociale.
La seconda parte del corso è dedicata al caso italiano e approfondisce alcuni filoni specifici relativi al welfare locale, precisamente:
La territorializzazione
L’integrazione fra politiche
La partecipazione
Pubblico/privato

Bibliografia consigliata

“ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE I”
Testi obbligatori per tutti:
1) Borzaga C., Fazzi L., “Manuale di Politica Sociale”, FrancoAngeli, Milano, (2004)
2) Ferrera M. (a cura di), “Le politiche sociali”, Il Mulino, Bologna, (2012)

In aggiunta per studenti frequentanti
Un testo a scelta fra i seguenti:
a) Piperno F., Tognetti Bordogna M. (a cura di), “Welfare transnazionale”, Ediesse, Roma, (2012)
b) G.A. Micheli, “Il vento in faccia. Storie passate e sfide presenti di una psichiatria senza manicomio”, FrancoAngeli, Milano, (2013)
c) Ingrosso M., in collaborazione con M. Cardano, S. Manghi, M. Tognetti, G. Vicarelli (a cura di) La salute per tutti .Un indagine sulle origini della sociologia della salute in Italia, FrancoAngeli, Milano, (2015)
d) Saraceno C. Il lavoro non basta, Feltrinelli, Milano, (2015)
e)Franca Olivetti Manoukian “Oltre la Crisi. Cambiamenti possibili nei servizi socio-sanitari” Guerini Editore (2015)
f) Ascoli U.et al., Investire nel sociale, Il Mulino, Bologna, (2015)
g) F. Maino et al., Povertà alimentare in Italia: Le risposte del secondo welfare, Il Mulino, Bologna (2016)
h) G.A. Micheli, Quella gran confusione mentale, FrancoAngeli, Milano, (2016)

In aggiunta per studenti non frequentanti
Almeno due testi a scelta fra i seguenti:
a) Ascoli U. (a cura di), “Il welfare in Italia”, Il Mulino, (2011)
b) Piperno F., Tognetti Bordogna M. (a cura di), “Welfare transnazionale”, Ediesse, Roma, (2012)
c) Franca Olivetti Manoukian “Oltre la Crisi. Cambiamenti possibili nei servizi socio-sanitari “Guerini Editore 2015; T.Saruis, Gli operatori sociali nel nuovo welfare, Carocci, ed, Roma, (2015)

“ELEMENTI DI POLITICA SOCIALE II”
Testi per studentesse e studenti frequentanti
- Bifulco L. (2010) Strumenti per la programmazione negoziale. I Piani sociali di zona e i Contratti di quartiere, in La Rivista Italiana di Politiche Pubbliche, 2
- Bifulco L., Bricocoli M., Monteleone R (2008), Welfare locale e innovazioni istituzionali. Processi di attivazione in Friuli-Venezia Giulia, in La Rivista delle politiche sociali, 2
- Bifulco L., Facchini C. (2013, a cura di), Partecipazione sociale e competenze, Angeli Milano (parti scelte)
- Carabelli G., Facchini C. (a cura di, 2011), Il modello lombardo di welfare, Angeli, Milano (capitolo 2)
- Castel R. (2004), L’insicurezza sociale. Cosa significa essere protetti?, Einaudi, Torino (parti scelte)
- De Leonardis, O., Deriu M., (2012), Il futuro nel quotidiano, Egea, Milano (parti scelte)

Testi per studentesse e studenti non frequentanti
- Bifulco L., Facchini C. (2013, a cura di), Partecipazione sociale e competenze, Angeli Milano (tutto)
- Bifulco L. (2010) Strumenti per la programmazione negoziale. I Piani sociali di zona e i Contratti di quartiere, in La Rivista Italiana di Politiche Pubbliche, 2
- Bifulco L., Bricocoli M., Monteleone R (2008), Welfare locale e innovazioni istituzionali. Processi di attivazione in Friuli-Venezia Giulia, in La Rivista delle politiche sociali, 2
- Carabelli G., Facchini C. (a cura di, 2011), Il modello lombardo di welfare, Angeli, Milano (capitolo 2)
- Castel R. (2004), L’insicurezza sociale. Cosa significa essere protetti?, Einaudi, Torino (tutto)
- De Leonardis, O., Deriu M., (2012), Il futuro nel quotidiano, Egea, Milano (parti scelte)

Metodi didattici

Lezioni frontali. Esercitazioni di gruppo e individuali anche con il ricorso alle nuove tecnologie multimediali.