Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 18
Tipo: Lingua/Prova Finale

SOCIETA' MULTICULTURALI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Padronanza delle conoscenze teoriche e metodologiche di base della sociologia e buone capacità di apprendimento, di scrittura e comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Studenti frequentanti: Presentazioni individuali e/o di gruppo e una relazione finale.
Studenti non frequentanti: esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

ETNOGRAFIA E ANALISI DELLE RAPPRESENTAZIONI
Conoscenza e comprensione
Conoscenza pratica dell’etnografia e comprensione degli approcci relativi all’analisi del discorso in abbinamento ai metodi di ricerca sul campo.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di applicare il metodo etnografico e l’analisi del discorso alle principali questioni riferite alla cultura e alle culture.

RELAZIONI INTERCULTURALI
Conoscenza e comprensione
Strumenti concettuali e metodologici per lo studio delle relazioni tra "culture" nella contemporaneità.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di analizzare le trasformazioni in senso multi e interculturale che investono vari ambiti della vita sociale contemporanea; capacità di progettare e realizzare una ricerca sugli aspetti interculturali della comunicazione.

Contenuti

ETNOGRAFIA E ANALISI DELLE RAPPRESENTAZIONI
Analisi etnografica delle pratiche sociali, delle interazioni, dei contesti di produzione di significative rappresentazioni sociali e culturali.

RELAZIONI INTERCULTURALI
Le prospettive teoriche e gli strumenti concettuali per lo studio delle migrazioni internazionali, delle società multiculturali, della comunicazione interculturale e del razzismo.

Programma esteso

ETNOGRAFIA E ANALISI DELLE RAPPRESENTAZIONI
Il secondo modulo è diviso in due parti. La prima consiste nell’introduzione alla teoria e alla pratica della ricerca etnografica, mediante illustrazione delle principali prospettive di analisi, discussione dei vari oggetti di ricerca, presentazione di indagini sul campo, esercitazioni applicative, e riflessioni sulle pratiche di descrizione e di scrittura nei resoconti etnografici. La seconda parte è dedicata allo studio delle rappresentazioni sociali con esplicito riferimento al rapporto tra rappresentazioni e discorso nello studio delle interazioni, delle pratiche e dell’organizzazione sociale nei contesti di produzione culturale. Viene qui data particolare attenzione all’approccio dei Cultural Studies e all’Analisi del Discorso, in prospettiva post-strutturalista e con un significativo richiamo alla sociolinguistica.

RELAZIONI INTERCULTURALI
Nel primo modulo sono affrontati i seguenti argomenti: la trasformazione in senso multiculturale delle società “occidentali”; la figura dello straniero e la costruzione sociale dell’alterità; le politiche migratorie in Europa a America del Nord; il razzismo; le diaspore e il transnazionalismo come cifra delle migrazioni contemporanee; il multiculturalismo come fenomeno di consumo; la costruzione dell’alterità nel turismo etico; la valorizzazione dell’eterogeneità culturale come risorsa turistica.

Bibliografia consigliata

Per il modulo “Etnografia e analisi delle rappresentazioni”
1) Marzano M., “Etnografia e ricerca sociale”, Laterza, Roma-Bari, (2006); 2) Wacquant L., “Anima e corpo. La fabbrica dei pugili nel ghetto nero americano”, Derive e Approdi, Roma, (2002); 3) Colombo E., Navarini G., “Confini dentro la città. Antropologia della Stazione Centrale di Milano”, Guerini, Milano, (1999); 4) Van Dijk T., “Ideologie”, Carocci, Roma, (2004); 5) Foucault M., “L’ordine del discorso”, Einaudi, Torino, (2004); 6) Hall S. (ed.) “Representation: Cultural Representations and Signifying Practices”, Open University Press, London, (1997).

Per il modulo “Relazioni interculturali”
Studenti frequentanti:
La reading list sarà reperibile on line prima dell’inizio del corso.

Studenti non frequentanti:
Sociologia
1) Baumann G., “L’enigma multiculturale. Stati, etnie, religioni”, il Mulino, Bologna, (2003);
2) Colombo E., Semi G., “Multiculturalismo quotidiano: le pratiche della differenza”, Franco Angeli, Milano, (2007);
3) Giaccardi C., “La comunicazione interculturale”, il Mulino, Bologna, (2005);
4) Taguieff P.-A., “Il razzismo. Pregiudizi, teorie, comportamenti”, Milano, Cortina, (1999);
5) Zoletto D., “Il gioco duro dell’integrazione”, Milano, Cortina, (2010).

Erasmus students:
1) Baumann G, “The Multicultural Riddle. Rethinking National, Ethnic, and Religious Identities”, London, Routledge, (1999);
2) Wise A., Velayutham S., “Everyday Multiculturalism”, Palgrave, Macmillan, (2009);
3) Spencer-Oatey H, Franklin P., “Intercultural Interaction. A Multidisciplinary Approach to Intercultural Communication”, Palgrave Macmillan, (2009);
4) Morning A., “The Nature of Race: How Scientists Think and teach about Human Difference”, Berkeley, University of California Press, (2011).

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni di gruppo, presentazioni in classe.