Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

ECONOMIA AZIENDALE 1

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Nessuno

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Lavori di gruppo preparati a cura degli studenti e discussi in aula.
Presentazione di case study a cura degli studenti.
Esercitazioni in aula.
Prova scritta finale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

STRUTTURE E PROCESSI AZIENDALI
Conoscenza e comprensione
Conoscere la dinamica di funzionamento di un'azienda – sia essa privata o pubblica, orientata al profitto o senza scopo di lucro.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Analisi critica delle dimensioni principali di (istituzionale, organizzativa e gestionale) delle aziende nell’ambito dei diversi contesti reali di riferimento.
BILANCIO E SCELTE AZIENDALI
Conoscenza e comprensione
Comprendere i principi e le logiche di predisposizione del bilancio d’esercizio.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Registrazione delle principali scritture contabili, predisposizione del bilancio d’esercizio e analisi delle sue principali dimensioni.

Contenuti

STRUTTURE E PROCESSI AZIENDALI
Nel primo modulo si presentano le tematiche relative agli assetti aziendali, ai criteri guida dell'azione economica, ai comportamenti degli attori interni all'azienda e al contesto ambientale di riferimento della stessa.

BILANCIO E SCELTE AZIENDALI
Nel modulo successivo si introduce lo studente al linguaggio e alla logica della misurazione economica. Con particolare riferimento agli strumenti di rappresentazione della dinamica aziendale, si pone attenzione sui sistemi di rilevazione contabile e sul processo di formazione del bilancio.

Programma esteso

STRUTTURE E PROCESSI AZIENDALI
1. Le persone, l'attività economica e l’economia aziendale
2. Gli istituti, le aziende, la specializzazione economica
3. Le combinazioni economiche d'istituto (definizione dell’assetto istituzionale, gestione, organizzazione e rilevazione)
4. Gli assetti istituzionali: sistema di interessi e soggetto economico
5. L'economicità come principio e obiettivo dell’economia aziendale
6. La struttura dell'azienda e l'ambiente economico
7. Il sistema competitivo
8. La formula competitiva
9. Le scelte di integrazione interaziendale
10. Le scelte di organizzazione aziendale

BILANCIO E SCELTE AZIENDALI
1. Gli schemi del Bilancio Pubblico: Stato Patrimoniale e Conto Economico e i principi di redazione del Bilancio
2. Le operazioni di finanziamento: Capitale Proprio e Capitale di Terzi
3. Le operazioni di investimento: l'acquisto delle immobilizzazioni materiali e immateriali, il processo e i criteri di ammortamento, gli accadimenti e l'alienazione
4. Le operazioni di acquisto di beni e servizi e il loro regolamento
5. La Valutazione delle Rimanenze Finali
6. Il costo del lavoro
7. Le operazioni di vendita e il loro regolamento
8. La valutazione dei Crediti.
9. Gli accantonamenti ai Fondi del Passivo.
10. Le operazioni di rettifica e integrazione
11. La riclassificazione del conto economico e dello stato patrimoniale secondo esigibilità
12. L'analisi per indici

Bibliografia consigliata

Per il modulo “Strutture e processi aziendali”
G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda, “Corso di economia aziendale”, il Mulino, Bologna, (2005).

Per il modulo “Bilancio e scelte aziendali”
I riferimenti bibliografici saranno comunicati a inizio corso.

Metodi didattici

Lezioni teoriche, esercitazioni, presentazione di casi aziendali, testimonianze aziendali, uso di tecniche di distance learning.