Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Elementi di base di teoria organizzativa.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione

Conoscere le varie di forme di innovazione organizzativa, le modalità di diffusione e le principali implicazioni sociali ed economiche

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Capacità di valutare natura e portata delle innovazioni organizzative.

Contenuti

Il corso affronta il tema dell’innovazione organizzativa, considerandone diverse dimensioni:
- L’inquadramento sociologico del concetto di innovazione economica
- L’innovazione di prodotto
- L’innovazione di processo
- La diffusione delle innovazioni
- Le conseguenze sociali dell’innovazione organizzativa

Programma esteso

Il programma del corso si suddivide in quattro moduli. Nel primo modulo si svilupperà un’analisi approfondita del concetto di innovazione organizzativa, illustrandone le varie forme e le principali teorie sociologiche che ne approfondiscono l’origine e la valenza.

Il secondo modulo si concentra sul tema dell’innovazione di prodotto, considerandone le forme di misurazione e le dinamiche di diffusione.

La terza parte del corso è invece incentrata sul tema dell’innovazione di processo. Si esaminerà sia l’idea dell’innovazione come processo interno all’organizzazione, sia le tendenze di innovazione che possono interessare più ampiamente un determinato settore o contesto.

L’ultima parte del corso è invece dedicata all’analisi delle conseguenze sociali dell’innovazione organizzativa, in relazione al mercato del lavoro e ai sistemi di welfare, alla crescita economica e alla sostenibilità ambientale.

Bibliografia consigliata

Fagerberg J., Mowery D.C., Nelson R. (a cura di) (2007), Innovazione. Imprese, industrie, economie, Roma, Carocci. Capitoli 2, 4, 6, 7 e 9.
Ramella F. (2014), Sociologia dell’innovazione economica, Bologna, il Mulino. Capitoli: Introduzione, 1 e 5.
Una reading list di altri articoli verrà inoltre comunicata dal docente all’inizio del corso
(An additional reading list of scientific articles will be communicated by the teacher at the beginning of the course)

Metodi didattici

Lezioni in aula.