Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 5
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: Lingua/Prova Finale

ELEMENTI DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Il corso presuppone la conoscenza basilare della Costituzione e del codice civile, nel rispetto delle propedeuticità previste.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta/orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso di elementi diritto processuale civile intende fornire al giurista in formazione la conoscenza dei presupposti, delle modalità e dei limiti in cui si esercita la tutela giurisdizionale dei diritti, attraverso lo studio dei principi generali.

Contenuti

Elementi di diritto processuale: studio dei principi basilari del processo civile.

Programma esteso

Il corso intende offrire agli studenti le nozioni basilari relative ai principi e agli istituti fondamentali del diritto processuale civile, nonché la conoscenza delle linee regolatrici del processo ordinario di cognizione.
A tal fine verranno in primo luogo illustrati il significato della tutela giurisdizionale, e le garanzie costituzionali che l’assistono. Verranno in seguito individuate le differenti tipologie di azioni (di cognizione,esecutive e cautelari) e con particolare riferimento alle azioni di cognizione enucleate le forme-tipo di processo civile (azioni di condanna, di accertamento, costitutive e inibitorie), nonché gli istituti generali che sovrintendono allo svolgimento del processo, nelle sue componenti oggettive e soggettive. Verrà poi sommariamente illustrata la disciplina dell’iter del processo di cognizione in primo grado (dalla domanda introduttiva sino alla sentenza), con brevi cenni anche al sistema delle impugnazioni civili.

Bibliografia consigliata

LIEBMAN, Manuale di diritto processuale civile. Principi, Giuffré, Milano, ult. ed.,
oppure, in alternativa

LUISO, Diritto processuale civile, Giappichelli, ult. ed.

oppure

BALENA, Istituzioni di diritto processuale civile, vol. I, ult. ed.

Previa autorizzazione scritta del docente gli studenti potranno scegliere anche:
LUISO, Istituzioni di diritto processuale, Giappichelli, ult.ed.

oppure

BALENA, Istituzioni di diritto processuale civile, vol. I, ult. ed.

Metodi didattici

Lezioni frontali