Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE E DEI PROCESSI DI APPRENDIMENTO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno in particolare. Una buona conoscenza dei fondamenti della Psicologia dello sviluppo consente una fruizione più consapevole di contenuti del corso.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame consiste in una prova scritta composta da domande aperte, il cui superamento permette l’accesso ad un colloquio orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Principali quadri teorici e prospettive di ricerca sui processi di insegnamento-apprendimento
• Aspetti cognitivi, metacognitivi e motivazionali implicati nell’apprendimento
• Aspetti comportamentali, relazionali ed emotivi nel contesto scolastico
• Percorsi di sviluppo disfunzionali

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Capacità di riconoscere difficoltà nello sviluppo cognitivo, comportamentale e socio-emotivo
• Capacità di utilizzare strumenti atti a rilevare fattori di rischio e di protezione in età prescolare, scolare e adolescenziale
• Capacità di pianificare strategie di intervento in ambito scolastico

Contenuti

Il corso si sviluppa in due moduli.
Nel primo modulo verranno trattati i principali quadri teorici della Psicologia dell’educazione ed in particolare il comportamentismo, il cognitivismo e l’approccio socioculturale. Inoltre, si approfondiranno tematiche relative all’apprendimento quali l’intelligenza e le differenze individuali, la metacognizione, l’autoregolazione e la motivazione.
Il secondo modulo si propone di approfondire gli aspetti relazionali ed emotivi dei bambini nel contesto scolastico. Nello specifico, si accennerà al ruolo dello psicologo scolastico e saranno analizzate la competenza sociale e la competenza emotiva dei bambini, il bullismo, l’autostima. Sarà dato ampio spazio alla presentazione di strumenti di valutazione e di strategie per l’intervento.

Programma esteso

• Principali quadri teorici della Psicologia dell’educazione: comportamentismo, cognitivismo e approccio socioculturale
• L’intelligenza e le differenze individuali
• La metacognizione
• L’autoregolazione
• La motivazione
• Il ruolo dello psicologo scolastico
• Il ruolo dell’insegnante
• L’autostima e il concetto di sé
• Il bullismo a scuola: aspetti teorici e proposte di intervento
• La competenza sociale, l’amicizia, la popolarità
• La competenza emotiva: espressione, comprensione e regolazione

Bibliografia consigliata

La bibliografia verrà fornita dal docente all’inizio del corso e pubblicata online sulla pagina web del sito e-learning.

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula, discussioni, presentazione di video o di altro materiale.