Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

FINANZA AZIENDALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

L’obiettivo di questo corso è sviluppare una conoscenza di base riguardo a: 1) analisi del bilancio d’impresa, il suo uso ed interpretazione; 2) strumenti per valutare gli investimenti e il loro impatto sul bilancio d’impresa; 3) principali modalità di finanziamento delle imprese.
4) teorie sulla struttura finanziaria e implicazioni sul valore d’impresa e sulle scelte di finanziamento.

Contenuti

Analisi finanziaria di bilancio, decisioni strategiche di investimento, struttura finanziaria e valore d’impresa, politiche finanziarie d’impresa.

Programma esteso

1) Analisi finanziaria tradizionale: il bilancio. Finalità e caratteristiche del bilancio. Stato Patrimoniale e Conto Economico. Rendiconto finanziario. Indici di bilancio e leva finanziaria.
2) Analisi finanziaria orientata al valore: valore di mercato dell’attivo, del debito e del patrimonio netto. Avviamento e intangibili.
3) Decisioni strategiche d’impresa: investimenti. Flussi di cassa. Definizione di costo del capitale. Analisi degli investimenti.. Metodologia del valore attuale netto (NPV). Metodologia del tasso interno di rendimento (IRR) e tempo di recupero.
4) Politiche di finanziamento, struttura finanziaria e valore d’impresa: la teoria dell’irrilevanza di Modigliani e Miller. Tassazione e costi di dissesto. Costi di agenzia e asimmetrie informative. Teoria dell’ordine della scelta.

Bibliografia consigliata

Watson D., Head A., Mantovani G., Rossi E., Finanza Aziendale. Principi e Pratica, Pearson Italia, 2016

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni e casi pratici.

Contatti/Altre informazioni

La prova scritta consta di esercizi pratici e quesiti teorici