CRIMINOLOGIA E SICUREZZA URBANA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Interesse per le tematiche criminologiche; approccio critico alla valutazione di progetti e politiche; disponibilità all’interazione in aula.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale.
Solo per gli studenti frequentanti: tesina e esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
Il corso si propone di fornire competenze teoriche e metodologiche per la comprensione della “questione criminale” e per l‘interpretazione critica delle pratiche di sicurezza urbana emergenti in Italia e nel mondo. Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito la conoscenza dei principali metodi usati nella ricerca criminologica, dell’uso delle statistiche in campo penale, dell’evoluzione del pensiero sulla criminalità, sulla pena e sull’insicurezza.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito competenze per valutare criticamente le politiche e i progetti di sicurezza urbana a livello internazionale.

Contenuti

Studio dei problemi inerenti al metodo e all'oggetto della criminologia e analisi della letteratura internazionale sui temi e sulle politiche attinenti alla sicurezza urbana.

Programma esteso

Campo e oggetto della criminologia.
Linee di sviluppo storico della criminologia.
I metodi e le fonti delle conoscenze criminologiche.
Tipologie classificatorie della criminalità.
Le teorie sociologiche della criminalità.
L'insegnamento sarà dedicato, in particolare, allo studio della questione della sicurezza urbana negli Stati Uniti, in Europa e nell’Italia degli anni novanta a partire dall’approfondimento di alcuni temi fortemente presenti nel dibattito sociale e politico:
- paura e criminalità,
- violenze urbane,
- immigrazione e odio razziale,
- strategie e pratiche del controllo,
- carcere e salute mentale,
- sicurezza e democrazia.

Bibliografia consigliata

1) S. Curti, Criminologia e sociologia della devianza. Un’antologia critica, Cedam, 2014.
2) A. Ceretti, R. Cornelli, Oltre la paura. Cinque riflessioni su criminalità, società e politica, Feltrinelli, 2013.

Metodi didattici

Lezioni frontali ad elevata interazione in aula.
Utilizzo di supporti multimediali.
Lavori di gruppo.