Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 10
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

TEORIA E TECNICA DEI NUOVI MEDIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza delle tecnologie digitali in genere e dei software che sono utilizzati durante il corso.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La valutazione dell’apprendimento dei contenuti del corso è valutata per ciascun studente sulla base di alcune verifiche relative a: attività effettuate in piccolo gruppo dagli studenti nei laboratori di informatica, esposizione del seminario didattico e verifica finale orale della bibliografia indicata nel programma.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

L'indagare in che modo (e secondo quali epistemologie) le tecnologie digitali ed il Web hanno cambiato il mondo della comunicazione sociale e gli stili della comunicazione aziendale, istituzionale e formativa, introduce lo studente alla consapevolezza di come si sono progressivamente affermate le nuove modalità di interazione, produzione e condivisione dell’ informazione on-line e in quale modo si stanno generando scenari innovativi e nuove modalità di gestione della conoscenza e della comunicazione.

Contenuti

Introduzione alla storia e sviluppo dello scenario tecnologico, economico e sociale della rivoluzione digitale del web 2.0
Le epistemologie della comunicazione digitale e la trasformazione delle metodologie nella progettazione e nella produzione della comunicazione per la formazione. In particolare si presentano alcune applicazioni delle nuove tecnologie nei differenti ambiti.

Programma esteso

Il Web 2.0 e le sue applicazioni, MSN Messenger, Google, e altre nuove modalità di comunicazione in tutta la società stanno emergendo: You tube, I-pod e I-tunes insieme a nuove modalità di interazione tra uomo e computer, i telefoni cellulari e i palmari, e molti altri display di nuova generazione stanno rivoluzionando il mondo del Web. Si tratta della rivoluzione del Web 2.0 e dei “contenuti generati dagli utenti” (User Generated Content), queste nuove modalità di interagire e produrre e condividere informazione on-line stanno generando scenari innovativi e nuove modalità di gestione della conoscenza e della comunicazione.
Il corso è suddiviso in due moduli:
•il primo, di carattere più generale, presenta la rivoluzione digitale come fenomeno macrosociale e l’evoluzione delle più recenti tecnologie della comunicazione insieme alle problematiche più generali connesse alla transizione nell’ambito delle professioni della comunicazione
•il secondo modulo approfondisce alcune tematiche, tra le quali: i prodotti nel settore dell’editoria elettronica, gli strumenti per la valutazione della qualità dei prodotti multimediali, l’accessibilità all’informazione digitale, le nuove figure professionali richieste da imprese e istituzioni. Inoltre saranno presentate alcune applicazioni delle tecnologie digitali in ambiti diversi: da quello dell’immagine digitale (fotografia e cinematografia), a quello dei beni culturali e della sanità.

Bibliografia consigliata

P. Ferri, Nativi digitali, Bruno Mondadori, Milano, 2011
P. Ferri, S. Mizzella, F. Scenini, I nuovi Media e il Web 2.0,Guerini, Milano, 2009
H. Jenkins, Culture partecipative e competenze digitali. Media education per il XXI secolo (a cura di Ferri P., Marinelli A.), Guerini, Milano 2010.
J.D. Bolter, R. Grusin, Remediation. Competizione e integrazione tra media vecchi e nuovi (a cura di A. Martinelli), Guerini & Associati, Milano 2002.
L. Caronia, A. H., Caron, Crescere Senza Fili. I nuovi riti dell’interazione sociale, Cortina, Milano 2010.
R. Goldmann, Videoricerca nei contesti di apprendimento. Teorie e metodi, Cortina, Milano 2009.
P. Lévy, Il virtuale, Raffaello Cortina, Milano 1998.
G.P. Landow, L’ipertesto. Nuove tecnologie e critica letteraria (a cura di P. Ferri), Bruno Mondadori, Milano 1998.

Tomás Maldonado, Memoria e conoscenza. Sulle sorti del sapere nella prospettiva digitale, Feltrinelli, Milano 2005.

Lev Manovich, Il linguaggio dei nuovi media, Olivares, Roma 2002.

Metodi didattici

Lezioni frontali, attività di laboratorio, ricerca bibliografica tradizionale e ricerca di fonti on.line.