EDUCAZIONE PERMANENTE E DEGLI ADULTI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza di base delle strutture fondanti l’eda e delle dimensioni relative all’età adulta.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale: discussione dei temi trattati a lezione, discussione dei libri facenti parte la bibliografia dell’esame, realizzazione progetto di formazione.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Saper coniugare saperi teorici e pratici, saper utilizzare pratiche e strumenti di formazione narrativo-autoriflessivi- autobiografici, saper leggere il contesto della formazione, saper riflettere sulla propria pratica professionale.

Contenuti

Life-long learning, formazione degli adulti, crisi dell’eda, paradigma narrativo e formazione degli adulti: quale incontro possibile.

Programma esteso

Il corso, dopo aver preso in rassegna alcune tra le principali e più diffuse derive del life-long learning, così come esso ha preso forma fin d’ora, nel contesto italiano, si soffermerà sulle implicazioni che tali distorsioni hanno sulle proposte formative erogate per gli adulti nelle organizzazioni, con particolare riferimento a quelle medico-sanitarie, ai centri di formazione professionale, ai ctp, nonché al contesto scuola. E’ qui, che si cercherà di mettere a tema in modo critico alcune tra le ragioni che stanno alla base degli atteggiamenti di difesa, diffidenza, rifiuto del paradigma narrativo nella formazione organizzativa.

Bibliografia consigliata

Come da scheda sua verranno comunicati entro il 20 settembre.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni, lavori di gruppo, visione di film, blob, analisi di casi.