PEDAGOGIA INTERCULTURALE E DELLA COOP.

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza della storia della pedagogia e dei fondamenti della pedagogia generale.

Conoscenza sommaria della filosofia del Novecento.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Si intende affrontare il tema della cura nelle organizzazioni. Dare risalto al Diversity Management; alla tutela e ai diritti delle differenze.

Contenuti

La Pedagogia Interculturale riflette e agisce in merito al miglioramento delle relazioni fra comunità e persone di diversa origine. Affronta i temi della differenza in vista della costruzione di un dialogo possibile tra i popoli e di un’apertura autentica all’Altro.

Programma esteso

L’evento e l’intervento educativi sono sempre più ricondotti a relazioni d’aiuto e di cura. Il corso intende esplorare l’ambiguità della categoria di cura in pedagogia, con particolare riferimento alle organizzazioni e alle figure che in esse si occupano delle persone.

Bibliografia consigliata

Mori Luca e Varchetta Giuseppe (a cura di), Cura e formazione. Le organizzazioni che curano, FrancoAngeli, Milano 2012.

Mortari Luigina, Filosofia della cura, Cortina, Milano, 2015.

Portera Agostino, Manuale di pedagogia interculturale, Laterza, Roma-Bari, 2013.

Metodi didattici

Lezione frontale, visione commento di film, esercitazioni d’aula e
confronto testimoni privilegiati.

Contatti/Altre informazioni

Informazioni più precise verranno fornite prima dell’inizio del corso alla pagina personale del docente.