Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

PEDAGOGIA SPECIALE CON LABORATORI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
10
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
80
Prerequisiti: 

Conoscenze di base nell’ambito della pedagogia e della didattica.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Una prima prova intermedia scritta permetterà di verificare l’acquisizione delle cornici storiche, teoriche e normative di base. Seguiranno una prova scritta e un colloquio orale sui testi proposti nella bibliografia del corso.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e Comprensione:
. Evoluzione storica della cornice concettuale e delle rappresentazioni sociali legate alla disabilità e ai processi di esclusione/inclusione educativa e sociale
. Conoscenza dei principali documenti internazionali (ICF, Convenzione ONU, INDEX per l’inclusione, Documenti dell’Agenzia Europea per i Bisogni educativi Speciali), della legislazione Italiana nella sua evoluzione culturale e storica
. Analisi critica delle figure professionali coinvolte nel processo di inclusione, a partire dallo specifico ruolo svolto dagli insegnanti curricolari e specializzati nel sostegno nella progettualità educativa e didattica.
. Riflessione sulla prospettiva esistenziale dei bambini e delle loro famiglie, attraverso la condivisione di narrazioni, materiale inconografico e cinematografico tratti dalla produzione italiana in ambito artistico e culturale.

Contenuti

Il Corso affronta il tema dei percorsi delle persone con disabilità e con bisogni educativi speciali nella prospettiva della costruzione di un progetto di vita nella società aperta, in contesti inclusivi.
Questa dimensione pedagogica sull’arco della vita sarà la cornice entro la quale si esamineranno da vicino tutti i nodi della rete dei sostegni, a partire dall’osservatorio privilegiato costituito dalle istituzioni educative e scolastiche.
Costruendo partecipativamente una conoscenza analitica delle vicende storiche, della cornice normativa nazionale e internazionale e dell’evoluzione delle rappresentazioni sociali, si esplorerà il territorio di confine tra la didattica inclusiva e la didattica speciale, con particolare attenzione ai percorsi educativi e formativi nella scuola dell’infanzia e primaria.

Programma esteso

Sarà disponibile entro la fine di settembre 2018.

Bibliografia consigliata

La bibliografia sarà disponibile entro la fine di settembre 2018.

Metodi didattici

Lezioni frontali e partecipate; lavori di gruppo e approfondimenti tematici; partecipazione ad attività seminariali specialistiche con esperti.

Contatti/Altre informazioni

Il corso intende proporre un’analisi individuale e condivisa dei principali contributi culturali contenuti nei documenti nazionali e internazionali, con l’obiettivo di promuovere l’acquisizione di una metodologia di lavoro flessibile e spendibile in ambito professionale.