Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

PSICOLOGIA DELLE DISABILITA' E DELL'INTEGRAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
5
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenze di base della Psicologia dello Sviluppo.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame consiste in una prova scritta con domande chiuse e aperte e un’integrazione orale.
La valutazione terrà conto dei seguenti criteri: 1) completezza delle risposte; 2) congruenza; 4) capacità di integrazione tra le fonti bibliografiche proposte; 5) capacità di rielaborazione personale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

- Approfondire il concetto di disabilità in relazione a variabili biologiche, contestuali e relazionali.
- Conoscere le caratteristiche di diverse forme di disabilità.
- Riconoscere e valorizzare i punti di forza degli alunni con sviluppo tipico e atipico
- Avvalersi delle conoscenze sullo sviluppo atipico per progettare e attuare interventi inclusivi nel contesto scolastico.

Contenuti

Disabilità: definizione, diagnosi e intervento. Modello bio-psico-sociale. Prevenzione, risorse e inclusione in ambito clinico, scolastico e sociale.

Programma esteso

Il corso intende trattare il tema delle disabilità e dell’inclusione come fenomeno complesso che coinvolge, assieme al singolo individuo, l’intero contesto di appartenenza. Verrà inizialmente approfondito il concetto di disabilità, partendo dalle prime definizioni, fino al modello bio-psico-sociale, base teorica per l’ICF (International Classification of Functioning). Verranno poi approfondite diverse forme di disabilità nell’infanzia assumendo sempre il triplice punto di vista: biologico, psicologico e sociale, in accordo con l’approccio della psicologia positiva. Il corso affronterà inoltre il ruolo dei genitori, degli insegnanti, dei professionisti e dei coetanei nell’inclusione scolastica e sociale (creazione e mantenimento di reti).

Bibliografia consigliata

1. Zanobini M., Usai M.C. (2011), Psicologia della disabilità e dei disturbi dello sviluppo, Nuova edizione aggiornata, Franco Angeli, Milano.
2. Albanese O., delle Fave A. (a cura di) (2015), Disabilità, diversità e promozione del benessere, Franco Angeli, Milano.
3. Organizzazione Mondiale della Sanità (2007), ICF-CY. Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute - Versione per bambini e adolescenti, Erickson, Trento.
4. Un testo a scelta da un elenco che verrà fornito ad inizio del corso.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni, discussioni.